alpadesa
  
sabato 23 novembre 2019
Flash news:   Torna il Consiglio comunale ad Atripalda, seduta venerdì 29 novembre. Ecco l’ordine del giorno “Festa dell’albero”: studenti, istituzioni e comunità montana insieme. Foto Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Condanna della Corte dei Conti per i tre ex dipendenti infedeli del Comune di Atripalda Il Consorzio A5 acquista nove defibrillatori per i servizi per la prima infanzia Laurea in Scienze della Comunicazione, auguri alla dottoressa Francesca Trezza Intervento straordinario al campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie e per infiltrazioni nella chiesa madre Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto

Politiche, il comitato “Adesso per Matteo Renzi-Progetto Atripalda” invita a votare il Partito Democratico

Pubblicato in data: 22/2/2013 alle ore:13:30 • Categoria: Politica, Partito DemocraticoStampa Articolo

progetto-atripalda-troisi-e-zainoIl Comitato “Adesso per Matteo Renzi – Progetto Atripalda” auspica, alle prossime elezioni della Camera e del Senato della Repubblica che si terranno il 24 e 25 febbraio 2013, la vittoria della coalizione dei Democratici e dei Progressisti guidata da Pier Luigi Bersani.
Auspica l’elezione alla Camera dei Deputati di Luigi Famiglietti candidato nelle liste del Partito Democratico e autorevole esponente del progetto politico proposto da Matteo Renzi alle primarie del centrosinistra.
Auspica, nell’immediato futuro, una modifica della legge elettorale che restituisca ai cittadini il diritto di scelta dei propri rappresentanti in Parlamento.
Invita gli elettori atripaldesi di centrosinistra a recarsi alle urne e a votare uniti per la coalizione guidata da Per Luigi Bersani, ritenendola l’unica veramente in grado di guidare con serietà e autorevolezza il nostro paese.

Il Coordinamento del Comitato
“Adesso! Per Matteo Renzi – Progetto Atripalda”

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 risposte a “Politiche, il comitato “Adesso per Matteo Renzi-Progetto Atripalda” invita a votare il Partito Democratico”

  1. mariagrazia ha detto:

    Speriamo che sia così altrimenti il giorno 26 saremo in braghe di tela (se qualcuno ci farà credito per la tela). Forse a qualcuno sta sfuggendo che sia il signor Berlusconi sia il signor Grillo non hanno la fiducia di quelli che ci prestano i soldi per pagare gli stipendi di medici, infermieri, poliziotti, vigili del fuoco, insegnanti, pensioni. E che nessuno può obbligarli a comprare i nostri titoli di stato. E che se non vendiamo i titoli di stato ad un tasso di interesse decente siamo fuori dall’euro. E che se siamo fuori dall’euro tutti i nostri soldi saranno carta straccia. Presente l’Argentina? forse sarebbe il caso di ricordare che i famosi “mercati” sono fondamentalmente ii fondi pensione nordamaericani e australiani che non hanno alcuna intenzione di rischiare i contributi dei loro iscritti per le frottole di Berlusconi o la sparate di Grillo. Purtroppo il candidato è Bersani con il suo club di brontosauri ma l’alternativa adesso non è Renzi ma la miseria. Non solo morale (già ci siamo) ma anche materiale ahimè. Spero che anche gli elettori che proprio non digeriscono le varie Bindi e i vari D’Alema si sforzino, come sto facendo io (e, forse, anche Renzi) di scegliere il meno peggio. Sigh.

  2. Luca ha detto:

    Ancora in giro

  3. paolo ha detto:

    ma ste mummie si so svegliati

  4. aldo ha detto:

    Mariagrazia votali tu a sti signori, io non dico certamente di votare berlusconi o grillo, ma sicuramente non invito a votare bersani, sta politica e propaganda occulta non va proprio bene, questi vanno mandati a casa perche’ hanno consegnato il paese a Monti amico della casta e delle banche cara mariagrazia, quindi bisogna rivoltar il calzino perche’ ormai puzza. grecia o non grecia argentina o non argentina, questi messaggi di paura sulla gente ormai non attecchiscono piu’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. lorenzo ha detto:

    Non ho mai dato il voto alla SX, è solo per Renzi che questa volta glielo dò. Spero Bersani tenga conto della voglia di cambiamento/rinnovamento che Renzi chiedeva e metta in campo anche GENTE di quella corrente,diversamente solo con l’avvento di Renzi stesso la prossima volta avrà il mio voto: E la mia opinione è cosa condivisa. Bersani non proponga i DINOSAURI!!!!

  6. lorenzo ha detto:

    Dimenticavo le PENSIONI D’ORO ma perché Bersani non ha mai detto ESPLICITAMENTE che sono ABERRAZIONI da TAGLIARE o quantomeno da RIDIMENSIONARE con un TETTO a non più di 5.000,00 Euro a mese,queste sono cose di SINISTRA…..un ritorno all’EQUITA’ al BUON SENSO in un momento di GRAVE CRISI. ChiedeteVi cosa si potrebbe fare con il RISPARMIO sui TAGLI di queste PENSIONI D’ORO…. sicuramente gli ITALIANI sarebbero meno poveri. E non pensiamo che questa sia solo demagogia, questo sono i POLITICI che lo pensano, queste sono distorsioni del sistema che se anche vengono visti come DIRITTI ACQUISITI, bisogna incominciare a pensare che anche i diritti ACQUISITI se sono PALESEMENTE INIQUI devono poter essere cambiati senza se e senza ma. Svegliamoci,se nò Grillo avrà vita facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *