alpadesa
  
domenica 17 novembre 2019
Flash news:   Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto Natale 2019, aggiudicata la gara per le luminarie installate dal Comune ma i commercianti restano divisi. L’assessore Musto:«Uno sforzo non da poco per l’Amministrazione» Progetto “risanamento ambientale dei corpi iderici superficiali delle aree interne”, riunione all’Utc per gli interventi a contrada Fellitto e piazza Sparavigna Bando di vendita del Centro Servizi alle Pmi di Atripalda: lunedì la pubblicazione con prezzo a base d’asta di 2.715.000 euro Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi

Politiche, definitivi i dati della Camera: Pd primo, poi Pdl, Grillo e Monti. Udc in picchiata

Pubblicato in data: 25/2/2013 alle ore:23:19 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

camera-votiDati definitivi anche per la Camera dei Deputati che seguono l’andamento del Senato: in testa il Partito Democratico (1718 voti), buona affermazione per il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo (1309) e flop invece per l’Udc (321 voti) e Fli (100 voti). Tiene Scelta Civica con Monti (753 voti) nuova compagine del sindaco Paolo Spagnuolo e il Pdl (1368 voti) secondo partito in città. Confermata l’elezione della candidata atripaldese alla Camera in quota Pd Valentina Paris. Sorprese invece sull’esito dello scontro Udc-Monti, scenario che potrebbe condurre ad ulteriori colpi di scena. L’Udc riesce  a conquistare infatti solo il 4,79% nonostante la presenza in consiglio comunale degli assessori Geppino Spagnuolo ed Antonio Iannaccone, dei consiglieri Mimmo Landi e Lello Barbarisi e dell’appoggio di due ex sindaci, Gerardo Capaldo e Andrea De Vinco. Vincente, invece, rispetto all’esito dell’Udc la scelta civica del sindaco e del consigliere Flavio Pascarosa, di passare con Monti che supera l’11%. Male, invece, per Antonio Prezioso che con Fli raggiunge solo quota 1,49%. Male infine anche la Destra del commissario provinciale e candidato alla Camera Ermelindo Romano, con solo 22 preferenze totali alla Camera, pari allo 0,33%.

Su 9.003 iscritti hanno votato alla Camera dei Deputati in 6.704 (6.397 voti validi, 91 schede bianche e 216 schede nulle), pari al 74,46%. Primo il Partito Democratico con il 26,85% delle preferenze. Secondo il Pdl del coordinatore cittadino Attilio Strumolo e dei consiglieri Massimiliano Del Mauro, Vincenzo Moschella e Massimiliano Strumolo che arriva al 21,38% (1.368 voti), terzo Movimento 5 Stelle del candidato atripaldese Francesco Nazzaro con il 20,46% e 1.309 voti. Segue la compagine scelta dal sindaco Spagnuolo con Monti per l’Italia con l’11,77% (753 voti), poi c’è Sel con 3,90% (250 voti) e Rivoluzione Civile Ingroia con il 2,18% (146 voti) e solo 41 voti (0,61%) per Fare per fermare il Declino. Un nuovo panorama che renderebbe precaria la già difficile stabilità amministrativa segnata proprio dal passaggio del primo cittadino dall’Udc alla civica di Monti.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Politiche, definitivi i dati della Camera: Pd primo, poi Pdl, Grillo e Monti. Udc in picchiata”

  1. brutte facce ha detto:

    analisi sbagliata il voto politico e’ una cosa diversa rispetto al voto amministativo delle comunali…………………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *