alpadesa
  
Flash news:   L’ Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre Pista di pattinaggio per il Natale ad Atripalda, dopo le polemiche sui social per il contributo del Comune il gestore Sergio Argenio si difende La Scandone Avellino battuta da Citysightseeing Palestrina per 57-60 Tributi, il Comune di Atripalda “citofona” agli evasori e morosi: approvati i ruoli per il recupero di Imu, Tasi e Tari Alvanite, lite tra vicini: assolti dall’accusa di lesioni aggravate alla testa con fornetto a microonde e percosse Alberto Alvino dona alla chiesa di Santa Lucia di Serino il quadro nel ricordo di don Antonio Pelosi

Politiche, la riflessione sul voto di “Piazza Grande”: “Risultato che inasprisce i disagi interni alla Maggioranza”

Pubblicato in data: 2/3/2013 alle ore:10:24 • Categoria: Politica, Lista "Piazza Grande"Stampa Articolo

comune-5Si sono riuniti, nella serata di ieri, i candidati e gli amici del movimento politico-culturale di Atripalda “Piazza Grande”. Sono stati esaminati i risultati elettorali, anche per i riflessi che eventualmente potrebbero avere sulla vicenda amministrativa locale. Sul risultato del voto sono state espresse preoccupazioni che la protesta dei cittadini (manifestatasi attraverso una pesante diserzione dalle urne e con il 6% di schede bianche e nulle) sia l’effetto di un grave e condiviso disagio sociale, che non va ignorato, per evitare che possa produrre la paralisi delle istituzioni e pesanti conflittualità. Sulla situazione amministrativa di Atripalda, invece, il movimento si è riservato una analisi più puntuale, mentre ha stigmatizzato i contrasti interni alla maggioranza (ed in particolare tra Udc e ‘montiani’) che hanno inasprito una situazione da alcuni mesi già assai incerta. Un augurio di buon lavoro è stato formulato alla neo eletta Valentina Paris, con l’auspicio che possa interpretare, al di là delle appartenenze, un rinnovamento, non solo anagrafico, della politica.

“Piazza Grande”

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Politiche, la riflessione sul voto di “Piazza Grande”: “Risultato che inasprisce i disagi interni alla Maggioranza””

  1. Luca ha detto:

    Hai riunito tutti i candidati e gli amici di “piazza grande” , così tanti vi sarete riuniti all’aperto. Scusa prof. ma tu non hai presentato Giannino e i suoi candidati alle elazioni? Avete parlato dell’onestà palese di Giannino e delle 2 lauree + un master di lingua inglese + un master in Italia . Prof non te ne esce una buona o sei sfortunato o non so! AUGURI PER IL TUO FUTURO POLITICO CON GRILLO.

  2. Francesco ha detto:

    Ciao Luca,spesso ti leggo scrivere,e spesso noto che scrivi cose prive di informazione.
    Se conoscessi il Regolamento del MoVimento 5 Stelle sapresti che non ricicliamo i politici…chi ha già svolto 2 mandati,a qualsiasi livello,non può essere candidato col MoVimento 5 Stelle…
    Nell’augurare una lunga permanenza al Prof. La Sala nella forza politica “Fare”, colgo nuovamente l’occasione per spiegare questo principio del MoVimento…ce ne sono tanti altri,per chi fosse interessato a capirne e saperne di più può visitare il blog di Grillo,oppure fare domande su Facebook e/o in Piazza a qualsiasi attivista…buona continuazione
    Francesco Nazzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *