alpadesa
  
domenica 12 luglio 2020
Flash news:   Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata

Lavoro, la denuncia del segretario provinciale Fiom Sergio Scarpa: “Il contratto Fiat penalizza i lavoratori dell’Fma, persi 50 euro al mese”

Pubblicato in data: 9/3/2013 alle ore:10:59 • Categoria: Attualità

landini scarpaAl peggio…non c’è mai fine. I sindacati complici della FIAT ancora una volta hanno fatto un regalo a Marchionne a discapito dei lavoratori e lavoratrici della FMA di Pratola Serra. Infatti, il contratto che è stato sottoscritto ieri, tra FIAT e Fim, Uilm Fismic ed UGL, penalizzerà ad una ulteriore perdita salariale, come se non bastasse, per i lavoratori e lavoratrici della FMA. Il premio di 120 euro mensili è legato alla presenza in fabbrica e tra le assenze non contempla quella per cassa integrazione provocando una perdita salariale notevole per i lavoratori della FMA che, com’è noto, lavorano circa 5 giorni al mese. Inoltre, i lavoratori della FMA saranno costretti a restituire le 206 euro, dati sotto forma di anticipo nei mesi di gennaio e febbraio. Tutto questo mentre la crisi morde inesorabilmente posti di lavoro e salario, e continua a non essere chiaro qual è il futuro dello stabilimento di Pratola Serra e di tutto il gruppo nel nostro Paese. La FIAT continua a scaricare la crisi produttiva completamente sui lavoratori di cui il management è l’unico responsabile, con la sistematica complicità di quelle organizzazioni sindacali che continuano a sottoscrivere accordi senza svolgere una sola ora di assemblea e far esprimere i lavoratori con il voto. Ci saremmo aspettati che ci sarebbe stata una presa d’atto da parte dei sindacati del “si” del loro totale fallimento sulla linea impostata nei confronti di FIAT, ma si continua con la linea della subalternità a Marchionne. La FIOM invita tutti i lavoratori e lavoratrici della FMA a contrastare e a diffidare di quei sindacati che sottoscrivono qualsiasi accordo senza nessun mandato, e di intraprendere le opportune iniziative per difendere i propri diritti e dignità.

Segr. Gen FIOM
Sergio Scarpa

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Fma, presentato lo studio della Fiom Cgil. Sergio Scarpa: “futuro incerto per gli operai”

Futuro incerto per gli operai dell'ex Fma di Pratola Serra. E' quanto emerge dallo studio presentato questa mattina presso la Read more

L’atripaldese Sergio Scarpa eletto segretario provinciale della Fiom-Cgil

Si è svolto, presso il Country-Sport di Avellino, il IX Congresso Provinciale della FIOM-CGIL. Ai Lavori hanno partecipato il Segretario Read more

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca. L'ex dipendente comunale, 70 anni, in pensione da diverso tempo, è Read more

Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo”

«Scarsità di fondi e difficoltà ad individuare le persone giuste cui affidare il rilancio e la cura dei beni archeologici: Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Lavoro, la denuncia del segretario provinciale Fiom Sergio Scarpa: “Il contratto Fiat penalizza i lavoratori dell’Fma, persi 50 euro al mese””

  1. AAA ha detto:

    questi del sindacato..proprio questi signori qui hanno fatto chiudere la fabbrica di mio marito!!!!!!!!!!!!vergogna…..

  2. rOBERTO ha detto:

    Solo chiacchiere sulle disgrazie dei lavoratori…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *