alpadesa
  
Flash news:   Ordinanza per regolamentare l’accensione dei fuochi per smaltire i residui vegetali: ecco le prescrizioni da seguire. Multe in caso di inosservanza Lavori abusivi eseguiti in fondo archeologico di Atripalda, due persone denunciate dai Carabinieri Forestale Atripalda Volley, partenza lanciata: battuta 3 a 1 la Sacs a Napoli Giovedì 31 ottobre IX edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto

Via alla XVII legislatura in Parlamento, otto i rappresentanti per l’Irpinia

Pubblicato in data: 15/3/2013 alle ore:15:30 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

nuovo-parlamento-italiano-2013Ha preso il via questa mattina ufficialmente la XVII legislatura in Parlamento. L’apertura delle Camere è iniziata con la seduta a Montecitorio alle 10.30 e poi  a palazzo Madama alle ore 11 . Come nelle previsioni, alla Camera e la Senato le votazioni per i rispettivi presidenti sono tuttora in stallo con il solo M5S che ha votato per i propri candidati (Orellana e Fico) alla prima votazione. Il Pd, come il Pdl e Scleta Civica hanno deciso di votare scheda bianca in entrambi i voti.
A guidare provvisoriamente la Camera nella prima seduta di oggi è Antonio Leone del Pdl, al Senato c’è invece il senatore a vita Emilio Colombo. Per l’elezione del presidente della Camera servono 420 voti subito, 316 dalla quarta votazione. Per l’elezione della guida del Senato nei primi due scrutini serve la maggioranza assoluta dei voti dei componenti del Senato (161), maggioranza di cui nessuna coalizione dispone a Palazzo Madama. La partita si annuncia dunque lunga e potrebbe finire soltanto domani, quando non sarà necessaria la maggioranza qualificata dei due terzi.
Ben otto i rappresentanti irpini in Parlamento. Alla Camera c’è l’esordio di ben sette onorevoli tra cui l’atripaldese Valentina Paris (Pd) (nella foto al momento del voto), Luigi Famiglietti (Pd), Angelo D’Agostino (Lista Monti), Carlo Sibilia (Movimento 5 Stelle), Giancarlo Giordano (Sel) e Giuseppe De Mita (Udc) dopo la scelta dell’ex Ministro Mario Catania di optare per il seggio in Veneto. Sempre alla Camera c’è la riconferma per l’ex Ministro Gianfranco Rotondi (Pdl). Unico irpino eletto al Senato invece è il riconfermato Cosimo Sibilia (Pdl).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Via alla XVII legislatura in Parlamento, otto i rappresentanti per l’Irpinia”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    Caro Giuseppe De Mita sei uno ragazzo molto fortunato perche sei stato vice presidente alla provincia e vice presidente alla regione senza essere mai candidato. Ora vieni eletto deputato grazie all’onorevole Mario Catania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *