alpadesa
  
Flash news:   Ordinanza per regolamentare l’accensione dei fuochi per smaltire i residui vegetali: ecco le prescrizioni da seguire. Multe in caso di inosservanza Lavori abusivi eseguiti in fondo archeologico di Atripalda, due persone denunciate dai Carabinieri Forestale Atripalda Volley, partenza lanciata: battuta 3 a 1 la Sacs a Napoli Giovedì 31 ottobre IX edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto

Nuovo pass sosta europeo per disabili, Atripalda tra i primi comuni in Irpinia nella distribuzione

Pubblicato in data: 26/3/2013 alle ore:10:30 • Categoria: ComuneStampa Articolo

nuovo-pass-disabili1Il Comune del Sabato anticipa tutti nella distribuzione dei nuovi pass sosta per disabili. Atripalda è tra i primi comuni in Irpinia infatti nella distribuzione del nuovo contrassegno di parcheggio europeo. Un documento conforme alle normative dell’UE e riconosciuto in tutti i paesi comunitari. Il nuovo contrassegno è identificato dal simbolo internazionale dell’accessibilità bianco su fondo azzurro e deve essere esposto, in originale, nella parte anteriore del veicolo, in modo che sia chiaramente visibile per i controlli. I Comuni hanno tre anni di tempo, dal 15 settembre 2012, per sostituire il vecchio contrassegno con il nuovo. In questo periodo, comunque, i documenti già rilasciati restano validi, mentre quelli scaduti saranno rinnovati con i nuovi contrassegni “europei”. E Atripalda ha risposto subito, risultando tra i primi enti pubblici ad adeguarsi alla nuova tessera. «Dal 15 settembre 2012 è stato introdotto in Italia il nuovo “contrassegno di parcheggio per disabili”spiega il Comandante della Polizia municipale, tenente Sabino Parziale – l’autorizzazione rilasciata dai Comuni, dopo specifico accertamento sanitario, per agevolare la circolazione e la sosta di veicoli al servizio di persone invalide. Lo prevede il Decreto del Presidente della Repubblica n. 151 del 30 luglio 2012, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 203 del 31 agosto 2012, che modifica gli articoli del Regolamento di esecuzione del Codice della strada relativi a questo argomento. Il nuovo contrassegno è valido, oltre che su tutto il territorio nazionale, anche negli altri paesi comunitari perché è conforme al “contrassegno unificato disabili europeo” (CUDE). E come comando di Polizia municipale, unitamente all’Amministrazione Spagnuolo, ci siamo prontamente adeguati». Grazie a questa novità chi, in Italia, ha diritto ai benefici concessi ai disabili in auto non rischierà più da ora in poi, circolando nei paesi aderenti all’UE, di subire multe o altri disagi per il mancato riconoscimento del documento, come accadeva in passato. «Il nuovo contrassegno per la sosta gratuita degli invalidi negli appositi spazi a loro riservati non potrà più essere falsificato come in passato quando molti automobilisti facevano delle fotocopie di quello originale – conclude il dottor Enrico Reppucci dell’Ufficio Commercio di Palazzo di città – in quanto dispone di un ologramma non falsificabile».
nuovo-pass-disabili2

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Nuovo pass sosta europeo per disabili, Atripalda tra i primi comuni in Irpinia nella distribuzione”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    E’ giusto che si da il parcheggio per disabili, pero solo per chi è vero disabile e il comune di Atripalda deve dare il pass achi lo è davvero. Si devono fare seri controlli perche c’è gente che finge di essere disabile

  2. Appia S.S.S. Atripalda ha detto:

    Trovo giusto per i parcheggi ai disabili……Bravi al Comune: ma noi vediamo le persone più in salute e camminare ( normalissime) Siamo nel 2013…. UN CONTROLLO da parte dei Vigili Con Severità !!!!!!!..

  3. CAMILLO ha detto:

    I VIGILI NON HANNO LA LAUREA IN MEDICINA UN CONTROLLO DOVREBBE PARTIRE DOPO IL RILASCIO DELLA TESSERA DA PARTE DELL’ISPETTORATO DELLA MOTORIZZAZIONE CIIVILE PER IL RINNOVO BIENNALE DI QUESTI TITOLARI DI HANDICAP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *