alpadesa
  
Flash news:   Incidente sotto la galleria del Monte Pergola: due feriti A Catania lupi sconfitti per 3-1 “Alvanite Quartiere Laboratorio”, l’Amministrazione affida incarico professionale per adeguare il progetto alla variata normativa energetica Vittoria in trasferta per la Scandone: battuta per 71-82 la Stella Azzurra Roma Autovelox, psicosi tra gli automobilisti per le nuove postazioni lungo il Raccordo mentre sulla Variante il Comune incassa altre sconfitte dal Giudice di Pace Aggiudicato l’appalto dei lavori per l’ampliamento del ponte delle Filande lungo il torrente Fenestrelle ad Atripalda: progetto anti alluvioni Avellino: raggiunto l’accordo con il centrocampista Nicolas Izzillo Calcio, goleada con l’Intercampania Si completa il restyling di Parco delle Acacie ad Atripalda con un secondo lotto di lavori. Antonacci: «Tempi brevi in vista dell’accorpamento del mercato» L’Avellino cade a Teramo al 90’: finisce 1-0

Teatro Gesualdo, da stasera ad Avellino l’unica data italiana degli “Stomp”

Pubblicato in data: 26/3/2013 alle ore:15:05 • Categoria: CulturaStampa Articolo

stompsL’attesa è finita. Il conto alla rovescia è terminato. Da stasera, martedì 26 aprile al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino arrivano, per l’unica tappa in Italia della loro tournée, i ballerini-acrobati-percussionisti più famosi al mondo: gli STOMP. Dopo gli straordinari successi registrati nella “campagna di Russia”, con sold out a Mosca e a San Pietroburgo, arrivano ad Avellino i mitici STOMP per l’evento internazionale più atteso della stagione targata Teatro “Carlo Gesualdo” in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano.

«Avevo annunciato che ciascuna stagione teatrale avrebbe avuto un grande evento internazionale e dopo il russo Slava e gli americani Momix, arrivano gli inglesi Stomp – spiega il presidente dell’Istituzione teatro comunale Luca CiprianoCon queste operazioni siamo riusciti ad impreziosire il programma del “Gesualdo” e ad attrare ad Avellino pubblico da tutta la regione. Per gli Stomp il ragionamento è doppiamente valido poiché quella di Avellino sarà l’unica data in Italia della loro tournée internazionale». Da martedì 26 fino alla domenica di Pasqua, l’ensamble che da Brighton, un piccolo sobborgo di Londra, ha conquistato il mondo intero con la sua ironia, la sua potenza scenica e il suo messaggio ecologista, si esibirà sul palcoscenico del teatro comunale di Avellino per una settimana di grande spettacolo. Un regalo di Pasqua a lungo atteso dal pubblico del “Gesualdo” che dal 26 marzo entrerà in contatto con le mirabolanti evoluzioni del gruppo di ballerini-acrobati-percussionisti che da oltre 20 anni fa registrare il tutto esaurito nei teatri di mezzo mondo per un successo a dir poco planetario.
Dopo l’incredibile successo ottenuto in Russia sia al Cosmos Hall di Mosca che al Palazzo della Cultura di San Pietroburgo con l’arrivo in città degli STOMP anche Avellino si inserisce nel circuito internazionale dei grandi eventi e per sei intense serate ospiterà al Teatro “Carlo Gesualdo” il gruppo di scatenati ballerini che farà saltare in piedi sulle proprie poltrone il pubblico del comunale.
«Pura magia da palcoscenico». «Il teatro al massimo della sua seduzione». «Irresistibile». «Esilarante». Ecco cosa pensano del progetto STOMP i più importanti quotidiani di tutto il mondo. Sono un concentrato di ironia, magia, velocità d’esecuzione, irriverenza, fisicità, creatività, entusiasmo e potenza che non lasceranno indifferente il pubblico di Avellino. E, come ha scritto il Boston Herald, «se non hai mai visto Stomp… corri a vederlo».
Gli Stomp sono la bellezza che si concretizza nel concetto di quotidiano. Un sincero spirito ambientalista fa di STOMP uno spettacolo unico nel suo genere. Dove scope, copertoni, materiali di risulta, oggetti finiti troppo spesso nel dimenticatoio o soltanto di uso estremamente quotidiano, prendono nuova vita e si trasformano in strumenti, in conversazioni, in protagonisti della scena.
Senza trama né personaggi. Senza ruoli né parole. I funamboli di Londra mettono in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensa, ritmica e unica nel suo genere, i rumori e le sonorità della civiltà urbana contemporanea, mettendola alla berlina attraverso un messaggio ecologista: il riuso degli oggetti quotidiani può rendere il mondo migliore e soprattutto più divertente.
Gli orari. Gli Stomp saranno al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino da martedì 26 a sabato 30 alle ore 21 e la domenica di Pasqua, 31 marzo, alle 18.30.
I biglietti per assistere allo spettacolo degli STOMP sono ancora disponibili ai botteghini di piazza Castello aperti dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.
I Prezzi. Per assistere allo spettacolo degli Stomp in platea basteranno 37euro, mentre per la galleria il costo del tagliando è di 26 euro.
Per maggiori informazioni sullo spettacolo e sulle promozioni attivate telefonare al numero 0825.771620.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *