alpadesa
  
Flash news:   Natale 2019, domani seconda Notte Bianca in piazza Umberto e via Manfredi. Foto Us Avellino, pagati gli stipendi ai tesserati Doppio appuntamento di Natale della Misericordia di Atripalda Videosorveglianza ad Atripalda, l’associazione “La Verde Collina” incalza l’Amministrazione per installare telecamere nelle contrade rurali L’Avellino in visita al Santuario di Montevergine. Foto Spaccio di droga ad Atripalda, imputato ventottenne dichiarato capace di intendere e di volere e rinviato a giudizio insieme ad un coetaneo Il senatore Ugo Grassi lascia il M5S e passa alla Lega Si rinnova domani l’appuntamento con la tradizione centenaria dei Cicci di Santa Lucia Futuro dell’ex convento di Santa Maria della Purità di Atripalda, parla il sindaco Spagnuolo: «L’iniziativa è a favore dei più bisognosi e si farà utilizzando solo pochi locali. Ringrazio la Fondazione. Come Comune assicureremo attività di controllo e monitoraggio» Giorgia Casaburi e Pasquale Piscitelli vice campioni italiani 2019 di Taekwondo

Operazione Pasqua sicura, denunciati ad Atripalda padre e figlia per tentata frode ad assicurazione

Pubblicato in data: 2/4/2013 alle ore:14:28 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieri-1I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un 63enne e la figlia 33enne resisi responsabili in concorso del reato di fraudolento danneggiamento dei beni assicurati e mutilazione fraudolento della propria persona, in quanto, al fine di conseguire un indennizzo dalla propria compagnia assicurativa, denunciavano un sinistro stradale in realtà mai accaduto. L’operazione nell’ambito della task force “Pasqua sicura” messa in campo dai Carabinieri durante il ponte pasquale appena trascorso. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio appositamente disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino in occasione delle festività pasquali, infatti, i Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno vigilato con pattuglie in divisa e in borghese, effettuando posti di controllo lungo le principali arterie stradali e controlli nelle zone maggiormente frequentate dai turisti, ove si sono recati – seppur in minor numero rispetto agli anni scorsi – una rilevante quantità di persone provenienti anche dalle province confinanti con quella di Avellino. Alla fine del servizio, iniziato venerdì e protrattosi sino a tutta la giornata di Pasquetta, il bilancio è stato di 16 persone denunciate in stato di libertà all’autorità giudiziaria del Tribunale di Avellino, una persona proposta per il foglio di via obbligatorio e di altre 4 segnalate amministrativamente all’autorità prefettizia quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *