alpadesa
  
Flash news:   Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Incidente lungo l’Ofantina, auto sbanda e si ribalta Scuola a rischio, nota del sindaco e del delegato ai lavori pubblici: «La doverosa iniziativa della Procura non ci sorprende né ci preoccupa ma stimolo sull’impegno intrapreso» Scuole a rischio, avvisi di garanzia a sindaco e tecnici comunali Vincenzo Aquino chiama le Misericordie irpine ad una svolta storica Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda “Ripianti-Amo”, cinque nuovi alberelli in Piazzetta degli Artisti al posto di quello rubato. Foto Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno

Operazione Pasqua sicura, denunciati ad Atripalda padre e figlia per tentata frode ad assicurazione

Pubblicato in data: 2/4/2013 alle ore:14:28 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieri-1I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un 63enne e la figlia 33enne resisi responsabili in concorso del reato di fraudolento danneggiamento dei beni assicurati e mutilazione fraudolento della propria persona, in quanto, al fine di conseguire un indennizzo dalla propria compagnia assicurativa, denunciavano un sinistro stradale in realtà mai accaduto. L’operazione nell’ambito della task force “Pasqua sicura” messa in campo dai Carabinieri durante il ponte pasquale appena trascorso. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio appositamente disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino in occasione delle festività pasquali, infatti, i Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno vigilato con pattuglie in divisa e in borghese, effettuando posti di controllo lungo le principali arterie stradali e controlli nelle zone maggiormente frequentate dai turisti, ove si sono recati – seppur in minor numero rispetto agli anni scorsi – una rilevante quantità di persone provenienti anche dalle province confinanti con quella di Avellino. Alla fine del servizio, iniziato venerdì e protrattosi sino a tutta la giornata di Pasquetta, il bilancio è stato di 16 persone denunciate in stato di libertà all’autorità giudiziaria del Tribunale di Avellino, una persona proposta per il foglio di via obbligatorio e di altre 4 segnalate amministrativamente all’autorità prefettizia quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *