alpadesa
  
Flash news:   Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2 Sono 16.079 i nuovi contagi in Italia. Ad Atripalda i casi totali finora sono 16 Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre Coronavirus, 47 nuovi contagi in Irpinia Vandali di nuovo in azione nel centro storico, imbrattata Piazzetta degli Artisti ad Atripalda: lo sdegno sui social. Foto Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati Finisce in pareggio il derby campano tra Avellino e Juve Stabia La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi”

Tagli ai trasporti, la Filt Cgil: “Pronti allo sciopero per fine mese”

Pubblicato in data: 4/4/2013 alle ore:10:13 • Categoria: Attualità

autobus-atripaldaAncora polemiche sui tagli delle corse festive di trasporto pubblico locale della Cti/Ati. “Contro questa ennesima mannaia che colpisce e penalizza le fasce deboli, e chi non ha alcuna alternativa al trasporto pubblico locale – afferma Fiorentino Lieto della Federconsumatori CGIL di Avellino la Provincia di Avellino non ha saputo fare altro che ratificare decisioni prese altrove e fatte cadere sui cittadini di Avellino, senza alcun passaggio di confronto e di verifica delle reali esigenze. Con il taglio del 4.55% delle percorrenze su base annua, che determineranno un ulteriore contrazione delle corse di trasporto locale soprattutto nei giorni festivi, saranno ancora una volta i pensionati e chi non è automunito o non può usufruire di accompagnamento, a farne le spese. I servizi pubblici non possono essere considerati rami secchi da tagliare e non sempre possono rispondere ad una logica aziendalista che non tiene in nessun conto le esigenze specifiche degli utenti. Con la decisione della Regione Campania e l’accettazione supina da parte della Provincia di Avellino si decreta l’isolamento delle fasce sociali più deboli come gli anziani e nessuno si è fatto carico dei costi sociali che tale provvedimento comporta. Costi che saranno pagati comunque dalla comunità“.
La Filt CGIL di Avellino che ribadisce lo stato di attenzione della categoria degli autoferrotranvieri, pronti a scioperare per 4 ore a fine mese, se non verrà convocato il tavolo di raffreddamento con Prefettura e Provincia, volto a scongiurare l’agitazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *