alpadesa
  
Flash news:   Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto

Fondi regionali per le politiche sociali, il delegato Dimitri Musto plaude al vicegovernatore Giuseppe De Mita

Pubblicato in data: 12/4/2013 alle ore:17:30 • Categoria: Politica, Comune, UdcStampa Articolo

mustoIl delegato alle Politiche sociali del comune di Atripalda, Dimitri Musto plaude all’iniziativa che si è avuta ieri in Giunta Regionale con il rilancio fortemente delle politiche sociali in Campania attraverso lo stanziamento di circa 17,5 milioni di euro da destinare al welfare, ossia a persone svantaggiate, diversamente abili, anziani e minori a rischio.
Una scelta importantissima di sostegno al welfare regionale visto anche i tagli nettissimi che il settore ha subito in questi anni – dichiara Musto -. Quindi il ringraziamento in qualità di delegato alle politiche sociali del comune di Atripalda è interamente dovuto al vicegovernatore e onorevole Giuseppe De Mita: anche grazie al suo voto infatti  si è potuto arrivare a questo risultato. L’Irpinia dimostra di avere un radicamento territoriale tra regione e comuni, cosa importantissima per lo sviluppo e l’attenzione verso le categorie più deboli”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

9 risposte a “Fondi regionali per le politiche sociali, il delegato Dimitri Musto plaude al vicegovernatore Giuseppe De Mita”

  1. gesualdo ha detto:

    Prima è stato De Mita a elogiare Musto per l’approdo all’UDC.
    Adesso è Musto a elogiare De Mita per il voto in giunta Regionale.
    Vi do un consiglio:
    la prossima volta, fatevi una telefonata di ringraziamento evitando di fare il comunicato stampa, visto che gli argomenti non hanno nessun interesse pubblico

  2. Cittadino ha detto:

    Una volta si appiccicavano manifesti sulle cantonate per annunziare la lieta novella, adesso provvedono i sottoposti. I consiglieri del PD e lo stesso partito non hanno nulla da eccepire di fronte a questi metodi vergognosi e di bassa lega?
    Che il cons. voglia, e debba, ringraziare lo faccia per suo conto e privatamente ma non offenda la dignità dei cittadini.

  3. roberto ha detto:

    mi sembra quel film di totò,dove si caricano e si scaricano a vicenda.e comunque commovente questi reciproci apprezzamenti
    se non conoscessimo i soggetti,per un attimo ci avremmo pure creduto.

  4. Atripaldese ha detto:

    Io direi….e a noi?

  5. alessandro ha detto:

    be correttezza istituzionale vorrebbe che al limite si ringraziasse l’ass,al ramo.Se no perchè ringraziare il vice presidente e non il presidente,queste sono solo cadute di stile diciamo dovute a l’inesperienza siamo benevoli e mattiamola cosi.

  6. Pirandello ha detto:

    musto sei senza vergogna

  7. Giacomo Foschi ha detto:

    Mah, De Mita deve anche dare un senso al suo doppio incarico. E poi, Musto, per quale straordinario motivo avrebbe dovuto votare contro?

  8. Lecca, lecca ha detto:

    Poveri noi come siamo caduti in basso. “Anche grazie al suo voto…” il cons. evidentemente lo ringrazia per non aver votato contro. Credo che vi sia un limite a tutto. Signor direttore, certe sviolinate pro domo sua andrebbero ignorate e non dovrebbero mai assurgere al ruolo di notizia.

  9. emilio ha detto:

    Dimitri, potevi risparmiarti. Il non eletto VICE PRESIDENTE cosa poteva fare di diverso? Poteva mai votare no? Sono sicuro che a queste domande non ci sarà risposta. Allora, Dimitri , evita di metterti in mostra nel modo peggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *