alpadesa
  
Flash news:   Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Spaccia di droga: 40enne di Atripalda dai domiciliari al carcere

Fondi regionali per le politiche sociali, il delegato Dimitri Musto plaude al vicegovernatore Giuseppe De Mita

Pubblicato in data: 12/4/2013 alle ore:17:30 • Categoria: Comune, Politica, Udc

mustoIl delegato alle Politiche sociali del comune di Atripalda, Dimitri Musto plaude all’iniziativa che si è avuta ieri in Giunta Regionale con il rilancio fortemente delle politiche sociali in Campania attraverso lo stanziamento di circa 17,5 milioni di euro da destinare al welfare, ossia a persone svantaggiate, diversamente abili, anziani e minori a rischio.
Una scelta importantissima di sostegno al welfare regionale visto anche i tagli nettissimi che il settore ha subito in questi anni – dichiara Musto -. Quindi il ringraziamento in qualità di delegato alle politiche sociali del comune di Atripalda è interamente dovuto al vicegovernatore e onorevole Giuseppe De Mita: anche grazie al suo voto infatti  si è potuto arrivare a questo risultato. L’Irpinia dimostra di avere un radicamento territoriale tra regione e comuni, cosa importantissima per lo sviluppo e l’attenzione verso le categorie più deboli”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

9 risposte a “Fondi regionali per le politiche sociali, il delegato Dimitri Musto plaude al vicegovernatore Giuseppe De Mita”

  1. gesualdo ha detto:

    Prima è stato De Mita a elogiare Musto per l’approdo all’UDC.
    Adesso è Musto a elogiare De Mita per il voto in giunta Regionale.
    Vi do un consiglio:
    la prossima volta, fatevi una telefonata di ringraziamento evitando di fare il comunicato stampa, visto che gli argomenti non hanno nessun interesse pubblico

  2. Cittadino ha detto:

    Una volta si appiccicavano manifesti sulle cantonate per annunziare la lieta novella, adesso provvedono i sottoposti. I consiglieri del PD e lo stesso partito non hanno nulla da eccepire di fronte a questi metodi vergognosi e di bassa lega?
    Che il cons. voglia, e debba, ringraziare lo faccia per suo conto e privatamente ma non offenda la dignità dei cittadini.

  3. roberto ha detto:

    mi sembra quel film di totò,dove si caricano e si scaricano a vicenda.e comunque commovente questi reciproci apprezzamenti
    se non conoscessimo i soggetti,per un attimo ci avremmo pure creduto.

  4. Atripaldese ha detto:

    Io direi….e a noi?

  5. alessandro ha detto:

    be correttezza istituzionale vorrebbe che al limite si ringraziasse l’ass,al ramo.Se no perchè ringraziare il vice presidente e non il presidente,queste sono solo cadute di stile diciamo dovute a l’inesperienza siamo benevoli e mattiamola cosi.

  6. Pirandello ha detto:

    musto sei senza vergogna

  7. Giacomo Foschi ha detto:

    Mah, De Mita deve anche dare un senso al suo doppio incarico. E poi, Musto, per quale straordinario motivo avrebbe dovuto votare contro?

  8. Lecca, lecca ha detto:

    Poveri noi come siamo caduti in basso. “Anche grazie al suo voto…” il cons. evidentemente lo ringrazia per non aver votato contro. Credo che vi sia un limite a tutto. Signor direttore, certe sviolinate pro domo sua andrebbero ignorate e non dovrebbero mai assurgere al ruolo di notizia.

  9. emilio ha detto:

    Dimitri, potevi risparmiarti. Il non eletto VICE PRESIDENTE cosa poteva fare di diverso? Poteva mai votare no? Sono sicuro che a queste domande non ci sarà risposta. Allora, Dimitri , evita di metterti in mostra nel modo peggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *