alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, un nuovo contagiato ad Atripalda Biblioteca comunale ancora chiusa, “Idea Atripalda” incalza l’Amministrazione Spagnuolo Caccia ai contribuenti morosi di Imu, Tari e altre tasse comunali ad Atripalda Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori

Comitato “Appia”, ieri l’elezione del nuovo consiglio di quartiere

Pubblicato in data: 22/4/2013 alle ore:14:58 • Categoria: Attualità

comitato-appia-atripalda-esito-rinnovoSi sono svolte nella giornata di ieri le elezioni del nuovo consiglio di quartiere del “Comitato Appia” (nella foto i risultati).
Il Comitato di Quartiere “
Appia”opera da anni in via Appia e nelle otto traverse ad essa connesse, Rione Appia ed ex contrada Spagnola.
Molti i residenti che hanno preso parte alle votazioni per il rinnovo del Consiglio di Quartiere, svoltesi
dalle ore 9.00 alle ore 20.00 nel locale annesso al Parco delle Acacie.
Mercoledì prossimo ci sarà la prima riunione d’insediamento degli undici nuovi eletti, tra i quali il più votato è risultato Carmine Bagnara, che dovranno individuare le nuove cariche ed il nuovo presidente.
Questi gli eletti: Carmine Bagnara, Adriana Penna, Rosalba Pacilio, Gianni Melillo, Antonio De Pascale, Katia Toscano, Raffaele Di Gisi, Mario Curcio, Michele Miletti, Pellegrino Solimene ed un ex equo tra Raffaele Oliva e Viviana Ferraù.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 risposte a “Comitato “Appia”, ieri l’elezione del nuovo consiglio di quartiere”

  1. gennaro ha detto:

    bella giornata di vita sociale partecipata. Queste persone si stanno impegnando per il lorro quartiere e per la loro Atripalda. Meritano il plauso di tutti noi, che siamo un pò più distratti e solitari. Speriamo che il comune gli dia ascolto, raccogliendo le istanze. Speriamo anche che le loro battaglie siano sempre limpide senza cappelli politici (come in qualche altro comitato).

  2. Pensionato .Di. Atripalda ha detto:

    Complimenti al nuovo comitato di Via Appia !!!!!!!!!!!!!!! Augurandomi che si impegnano dei varii problemi di Via Appia……Non solo del Mimi Festival ?????????????????????? Bravi…..

  3. Sono curioso via appia ha detto:

    Ma d’avvero hanno votato 472 persone per il comitato!!!!!!!!!! Un recorde che va premiato????????

  4. THE CLASH ha detto:

    Questo è il Comitato 1 o 2??? Per quanto mi riguarda, siete entrambi fatti della stessa pasta. Se gli abitanti di Via Appia (TUTTI) sono contenti di questa situazione, e allora contenti loro, contenti tutti.

  5. libero ha detto:

    questo,caro the clash,è il comitato che i residenti di via appia rispondendo agli inviti a partecipare hanno eletto,se sei un residente del quartiere potevi proporti anche tu,cosi avresti potuto giudicare di persona di che pasta esso è fatto,certamente chi ha votato lo ha fatto in modo libero e convinto e certamente sarà anche contento,adesso spetta al comitato di non deludere nessuno,mettendo a disposizione del quartiere impegno,il proprio tempo libero e tanta ma tanta pazienza.

  6. THE CLASH ha detto:

    Benissimo!!! Apprezzo lo spirito democratico e partecipativo del Comitato riguardo il formarsi delle cariche dello stesso avvenuta in modo chiaro e trasparente. Per non limitarmi alla polemica ed essere invece propositivo vi inoltro qualche mia idea chiaramente da valutare. La prima riguarda il tasso di inquinamento in rapporto al traffico che persiste a partire dalla rotatoria della Maddalena fino alla rotatoria che precede il bivio Via Tufarole/ Via per andare ad Avellino. Una soluzione potrebbe essere, per avvantaggiare la fluidità e lo scorrere dei mezzi, mettere dei sensi di direzione obbligatoria per chi deve svoltare nel proprio senso (mi spiego meglio….se devo andare nei vari negozi, nelle abitazioni che stanno su un lato, es per intenderci: quelli sul lato della clinica S.Rita, posso farlo solo se sto nella sua direzione e non dal senso opposto, evitando che si formi intralcio e incroci per svoltare da un lato all’altro). E’ chiaro che è una mia idea da valutare i pro e i contro.
    Poi sulla fantomatica rotatoria dove stanno i centri commerciali (famila, conbipel,ecc…) vorrei, con l’aiuto vostro del comitato facendone domanda ai responsabili , sapere quanti soldi sono stati spesi finora e quando questi lavori verranno portati a termine. Sento che avete energia positiva, lo spero e auguro al Comitato un “in bocca al lupo!!!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *