alpadesa
  
domenica 20 ottobre 2019
Flash news:   Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto

Un treno per Auschwitz, lo studente atripaldese Nino De Vinco tra i premiati con un viaggio nella terra della memoria

Pubblicato in data: 14/5/2013 alle ore:15:35 • Categoria: CulturaStampa Articolo

liceo-scientifico-giornata-memoria-12

Conclusa l’iniziativa della Spi Cgil di Avellino, dal Cinecircolo RiCreaAzione e dall’associazione Proteo Fare Sapere “Un treno per Auschwitz”: tra i tre giovani premiati anche l’atripaldese Nino De Vinco (nella foto un momento della Giornata della Memoria presso la Chiesa di Sant’Ippolisto). In palio per un viaggio a Cracovia, nella terra della memoria per visitare il Campo di Concentramento e Sterminio di Auschwitz-Birkenau. Ai giovani studenti delle classi superiori era stato chiesto di produrre un elaborato scritto o multimediale dedicato all’Olocausto. “La memoria della Shoah: per riconoscere e contrastare il risorgere di pericolosi nazionalismi, razzismi e omofobie”, questo il tema sulla base del quale i ragazzi hanno elaborato poesie, articoli di giornale, saggi brevi e video multimediali,  “Visitare Auschwitz mi cambierà – commenta Nino, autore del filmato “Che chi dice no” – il mio lavoro è nato proprio dopo aver ascoltato la testimonianza delle sorelle Bucci, sopravvissute a quella drammatica persecuzione. Lo scopo del mio video è stato dimostrare che la persecuzione degli ebrei ha radici profonde utilizzate da Hitler a giustificazione del suo agire”.

Premiati:
Martina De Vito (V D Liceo Linguistico “P.E. Imbriani” di Avellino) con il viaggio studente – anziano sponsorizzato dallo Spi Cgil di Avellino;
Carlo Francavilla (V C Itis Dorso D’Agostino di Avellino) con il viaggio sponsorizzato dal Cinecircolo RiCreaAzione;
Nino De Vinco (V A Liceo Scientifico “De Caprariis” di Atripalda) con il viaggio sponsorizzato dall’associazione Proteo Fare Sapere.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *