domenica 14 luglio 2024
Flash news:   Dolore ad Atripalda per la scomparsa dell’ex consigliere Emilio Moschella: lunedì i funerali Due 30enni atripaldesi accusati di resistenza a pubblico ufficiale in concorso: uno evita il processo  e l’altro viene condannato a 9 mesi di reclusione Maratona dles Dolomite, la prima volta del team Eco Evolution Bike Dal 12 luglio scatta il ritiro nel comune di San Gregorio Magno Comune di Avellino, il discorso d’insediamento del sindaco Laura Nargi: “Sarò al fianco di tutti” 49enne residente ad Atripalda rinviato a giudizio per maltrattamenti nei confronti della moglie e della figlia minore Nuovi rinforzi per la sicurezza dell’Irpinia: 13 Carabinieri assegnati al Comando Provinciale di Avellino L’Us Avellino ingaggia il portiere Antony Iannarilli 45enne di Atripalda acquista un motocoltivatore su internet ma è una truffa  A Mongève Giuseppe Calabrese primo italiano a tagliare il traguardo

Polizia municipale, il Comune di Atripalda cerca due nuovi vigili a tempo indeterminato con la mobilità volontaria

Pubblicato in data: 31/5/2013 alle ore:08:09 • Categoria: Comune

municipio-porte-aperteAVVISO PUBBLICO DI MOBILITA’ VOLONTARIA ESTERNA PROPEDEUTICA
ALL’INDIZIONE DI CONCORSO PUBBLICO AI SENSI DELL’ART. 30, COMMA
2BIS DEL D.LGS 165/2001 E S.M. PER LA COPERTURA DI N.2 POSTI A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI “AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE”
Vista la delibera di G.C. n. 186 dell’8/11/2012 di indizione del concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 2 agenti di Polizia Municipale Cat. C., posizione economica 1;
Vista la delibera di G.C. n. 64 del 07.05.2013 di attivazione della procedura di mobilità volontaria propedeutica al concorso pubblico;
RENDE NOTO
che è indetto il seguente bando di mobilità volontaria per la copertura, con rapporto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato, di n. 2 posti di “Agente di Polizia Municipale”,
Categoria C, ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs n.165/2001 e s.m..
che con nota prot. 15146/2012 è stata inviata comunicazione ai soggetti di cui all’articolo 34 bis, commi 2 e 3 del D.lgs.165/2001 e che, essendo decorso il termine di legge senza riscontro, l’esperimento della procedura di mobilità obbligatoria ha dato esito negativo;
che il Comune di Atripalda, intende acquisire e valutare domande di personale in servizio a tempo indeterminato, proveniente da Pubbliche Amministrazioni del Comparto Regioni ed Autonomie locali, con profilo di “Agente di Polizia Municipale”- CATEGORIA C, pos. ec. 1, interessato al trasferimento presso questo ente mediante mobilità volontaria tra enti di cui all’art.30 del D.lgs.165/2001, a copertura di n. 2 posti vacanti di pari profilo professionale previsti in dotazione organica;
Eventuali domande di mobilità già presentate a questo ente anteriormente alla pubblicazione  del presente bando, non saranno prese in considerazione.
Ai sensi e per gli effetti della Legge 125/1991 e del D.Lgs.165/2001, l’Amministrazione comunale procedente garantisce piena e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso alla procedura di mobilità e per il trattamento sul lavoro.
Art. 1
Requisiti
– essere inquadrato, con rapporto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato presso  Pubbliche Amministrazioni del Comparto Regioni e Autonomie Locali, nella categoria C
1- Profilo professionale di “Agente di Polizia Municipale” da almeno 12 mesi;
– e non superiore ad anni 40;
– essere in possesso del titolo di studio di Diploma di scuola media superiore di secondo grado conseguito a conclusione di un corso di studi di durata quinquennale. Il titolo di studio richiesto deve essere conseguito in istituti statali o legalmente riconosciuti. E’ considerato valido ai fini dell’ammissione alla selezione il titolo di studio superiore, considerato assorbente quello richiesto dal presente avviso. Nel caso in cui il titolo di studio sia conseguito all’estero, dovrà essere allegata in originale o copia autenticata anche idonea documentazione, rilasciata dall’Autorità competente, attestante
l’equipollenza ad almeno uno dei diplomi italiani legalmente riconosciuti.
[D.Lgs. 16/04/1994, n.297 – art.379];
– essere in possesso dell’assenso preventivo al trasferimento in mobilità presso altro Ente da parte dell’Amministrazione di appartenenza;
– essere in possesso di patente di guida in corso di validità della categoria B, possesso anche della patente di guida Cat. A da parte di coloro che hanno conseguito la patente di guida Cat. B dopo il 25/4/1988;
– essere in possesso della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza, come richiesto dall’art. 5 della Legge 65/86;
– idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere certificata dal Medico competente dell’Ente di appartenenza; ai sensi dell’art. 3, comma 4, della legge 68/1999,
non possono partecipare i candidati in condizione di disabilità;
– possesso dei requisiti psico-fisici per il porto dell’arma riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale (D.M. 28/04/1998);
– immunità da condanne, da provvedimenti di interdizione e da misure che, ai sensi delle vigenti disposizioni, costituiscono impedimento alla nomina a pubblico impiego;
– non aver subito sanzioni disciplinari nei due anni antecedenti alla data di scadenza dell’avviso.
Art. 2
Presentazione della domanda
Le domande di mobilità volontaria, redatte su carta semplice, indirizzate al I Settore “Affari Generali, legali e risorse umane” del Comune di Atripalda, Piazza Municipio,1, 83042 Atripalda (AV) da redigere secondo lo schema allegato, devono pervenire entro e non oltre il 15 giorno successivo alla pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale Sez. Concorsi, ossia entro il 12 giugno 2013 mediante:
a) a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento che dovrà pervenire al protocollo comunale entro il termine perentorio sopra specificato. Non farà fede la data del timbro postale per le domande pervenute oltre la scadenza;
b) presentazione diretta all’ufficio del protocollo del Comune di Atripalda, Piazza Municipio,1 e la data di presentazione è attestata dal timbro datario quivi apposto, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30 – martedì e giovedì dalle ore 16:30 alle ore 18:30;
c) modalità telematica, con invio di un messaggio di posta elettronica con oggetto:
“domanda relativa alla selezione per mobilità volontaria a copertura di due posti di categoria d’accesso C1 profilo – Agente di Polizia Municipale, tempo indeterminato e pieno” che deve contenere tutti gli allegati sotto specificati, all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune di Atripalda: comune.atripalda@legalmail.it esclusivamente da un indirizzo di
posta elettronica certificata rilasciato personalmente al candidato da un gestore pec. In tale ipotesi deve essere inviata scansione in formato pdf della domanda compilata e firmata oppure la domanda deve essere sottoscritta digitalmente.
Le modalità di presentazione di cui ai punti a, b) e c) sono tassative. Saranno esclusi i candidati le cui domande perverranno con modalità diverse da quelle sopraindicate. La trasmissione della domanda di cui al punto c), non deve essere seguita da quella originale.Per la validità farà fede:
– la data ed il timbro di arrivo apposto dall’Ufficio protocollo del Comune, se inviata a mezzo raccomandata a.r.;
– la data di arrivo della p.e.c. presso l’Amministrazione comunale di Atripalda in quanto contestuale alla spedizione;
– la ricevuta dell’addetto al protocollo(timbro di pervenuto) al ritiro della domanda, qualora consegnata a mano.
Sulla busta contenente la domanda di ammissione il concorrente deve apporre, oltre al proprio cognome, nome e indirizzo, e all’indirizzo del Comune di Atripalda, anche l’indicazione “NON APRIRE. Contiene domanda per partecipare alla procedura di mobilità volontaria per assunzione a tempo indeterminato e pieno di n. 2 “Agenti di Polizia Municipale”, categoria C “.

Il presente avviso, con annessa modulistica, è pubblicato sulla G.U. Sezione concorsi, sul Sito Internet del Comune e nella specifica sezione dell’Albo pretorio on-line.

Atripalda 30 maggio 2013
F.to IL RESPONSABILE SETTORE AMMINISTRATIVO
Dott.ssa Italia Katia Bocchino

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Polizia municipale, il Comune di Atripalda cerca due nuovi vigili a tempo indeterminato con la mobilità volontaria”

  1. lucifero ha detto:

    Ma chi vuoi che chiede la mobilità per Atripalda, se stentano addirittura di pagare gli stipendi?

  2. bleck ha detto:

    Fate lavorare quelli che già avete, che bastano e soperchiano. Sono soldi spesi male con altri vigili, visto il lavoro che quotidianamente svolgono ad Atripalda.

  3. nati' ha detto:

    una delle caratteristiche che debbono avere i nuovi vigili?
    tanta voglia di lavorare

  4. vigilante ha detto:

    Prendetene altri due, così danno il cambio a quelli che sono stanchi e che continuano a riposare.

  5. Nappo Carmela ha detto:

    sono d’accordo per quello che ha detto vigilante ciao

  6. OLIVA LUIGI ha detto:

    OTTIMA SOLUZIONE QUELLA DI LARGO BUOZZI CHE SOSTITUISCONO I DIVIETI CON PALETTI. COSI’ I VIGILI POSSONO STARE PURE IN FERIE PER TUTTO L’ANNO. VI CONSIGLIO DI FARLO ANCHE PER LE ALTRE STRADE DI ATRIPALDA COME VIA ROMA PIAZZA UMBERTO I°VIA MANFREDI ECC. ECC.

  7. OLIVA LUIGI ha detto:

    SE METTETE ALTRI PALETTI A LARGO BUOZZI CI RESTERA’ UN POCO DI SPAZIO PER PARCHEGGIARE VISTO CHE L’AREA A COPERTURA DEI GARAGES E ADIBITA A PARCHEGGIO E’ TUTTA APPEZZOTTATA????????????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *