alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Grande partecipazione di fedeli ieri sera alla processione del Corpus Domini. Fotoservizio

Pubblicato in data: 3/6/2013 alle ore:11:05 • Categoria: Attualità

corpus-domini-7Grande partecipazione popolare ieri sera alla processione del Corpus Domini 2013 di Atripalda (fotoservizio a cura di Tonino Moleta). Le strade del centro cittadino si sono riempite di fedeli in occasione della solennità della ricorrenza religiosa il parroco della Chiesa Madre di Sant’Ippolisto Don Enzo De Stefano e Padre Ranieri Picone parroco della Chiesa del Carmine con il sindaco Paolo Spagnuolo hanno portato in processione, tra inni e preghiere, il Sacro Simulacro.
All’interno della Chiesa Madre è stata realizzata l’infiorata, un tappeto naturale costituito da petali di fiori. Il sindaco Spagnuolo ha partecipato alla solenne processione facendo da “guardia d’onore” al Santissimo e reggendo il baldacchino sotto il quale era custodito dal parroco l’ostensorio.
Con il primo cittadino, tanti amministratori ed autorità militari.
Tanti fedeli anche quest’anno hanno partecipato con devozione ad un appuntamento di religiosità intima e di tradizione cittadina.
corpus-domini-11corpus-domini-9corpus-domini-8corpus-domini-10corpus-domini-6corpus-domini-5corpus-domini-4

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Inizio del nuovo anno scolastico, gli auguri del sindaco Spagnuolo

"All’inizio del nuovo anno scolastico desidero formulare, unitamente alla delegata alla Pubblica Istruzione Parziale, gli auguri di un proficuo lavoro Read more

Banca dati dell’anagrafe comunale: accesso diretto online per le Forze dell’Ordine

Attraverso la home page del sito del Comune di Atripalda, le Forze dell’Ordine grazie ad una password  loro comunicata, avranno Read more

Nasce la Vigor Atripalda, il presidente è Carmine Bagnara. Spagnuolo: “Punto di riferimento per i giovani”

E' stata presentata venerdì scorso all'Hotel Malaga la nuova società calcistica atripaldese: si tratta della Vigor Atripalda. La società partirà Read more

Impianti pubblicitari, avviate procedure di gara pubblica per il servizio di realizzazione e installazione

La giunta comunale di Atripalda, con delibera del 5 agosto 2014, ha disposto l'avvio delle procedure di gara pubblica per Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Grande partecipazione di fedeli ieri sera alla processione del Corpus Domini. Fotoservizio”

  1. geppetto ha detto:

    sta cosa è superata dal tempo

  2. uno ha detto:

    Vi chiedo e chiedo a me medesimo se a tanta solennità corrisponda anche un comportamento adatto alla vita di ogni giorno: o la fede può essere fonte di corruzione dell’uomo quando nel suo intimo si rende conto che le scelte della vita quotidiana richiedono tutt’altro comportamento che la pura formalità e la salvaguardia delle apparenze!? UN CIAO

  3. uno ha detto:

    Un Grazie!
    Purtroppo la vita è fatta di problemi…..

  4. errico ha detto:

    La processione è la manifestazione pubblica della propria fede in relazione alla festività che si sta celebrando. Questa processione è estremamente più importante di quella patronale o di quella di S. Antonio: essa consta nel portare Gesù eucaristia (presente nell’ostia) per tutta la città benedicendola “a tappe”. NON E’ PER NULLA UNA COSA SUPERATA DAL TEMPO. In un mondo che è sempre più miscredente, ateo, anticlericale e, oserei dire, anticattolico, chi partecipa a questa processione dimostra principalmente due cose: la reale presenza non solo spirituale di Cristo in quel pezzo di pane (ed è vergognoso vedere gente che, mentre passa Cristo, continua a parlare, continua a fumare, continua a mangiare); la vitalità della fede che viene mostrata attraverso le strade cittadine. Tuttavia ha ragione il signor uno: quando questo si riduce a pura formalità (soprattutto nella concezione di molti fedeli partecipanti), il tutto si vanifica in un attimo. Lo dimostra, ad esempio, il modo in cui gli stessi fedeli (tra cui anche io) hanno partecipato alla processione: le oche in campidoglio. Però, caro signor uno, tra le dimensioni della fede c’è anche quella della testimonianza: una processione come quella del corpus domini non è assolutamente superflua, anzi, è più che necessaria per i fedeli e per i cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *