alpadesa
  
Flash news:   Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Incidente lungo l’Ofantina, auto sbanda e si ribalta Scuola a rischio, nota del sindaco e del delegato ai lavori pubblici: «La doverosa iniziativa della Procura non ci sorprende né ci preoccupa ma stimolo sull’impegno intrapreso» Scuole a rischio, avvisi di garanzia a sindaco e tecnici comunali Vincenzo Aquino chiama le Misericordie irpine ad una svolta storica Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda “Ripianti-Amo”, cinque nuovi alberelli in Piazzetta degli Artisti al posto di quello rubato. Foto

Teatro Gesualdo, premiati gli artisti in erba che hanno “disegnato il teatro”

Pubblicato in data: 5/6/2013 alle ore:07:29 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

teatro disegnato 2Grande successo per il concorso “Il Teatro Disegnato”, l’iniziativa rivolta ai bambini delle Scuole Elementari di Avellino e organizzata dal Teatro “Carlo Gesualdo” in collaborazione con l’associazione culturale Mister Punch. Ieri pomeriggio, in una Sala stampa affollata di bambini di ogni età accompagnati dai propri genitori, si è tenuta la premiazione dei vincitori del concorso di disegno “il Teatro disegnato”, attività creativa e ricreativa riservata ai piccoli spettatori della Rassegna di “Teatro Scuola”. AI piccoli protagonisti del concorso veniva chiesto di elaborare un disegno a tecnica libera su un supporto scelto dall’artista in erba con l’unica accortezza: formato massimo del disegno 50×70. La giuria di qualità, composta dal pittore Fabio Mingarelli, dal grafico pubblicitario Mauro Preziosi, dal consigliere dell’istituzione Teatro Comunale Salvatore Gebbia, dalla docente Rita Nicastro, dal presidente dall’associazione Mister Punch Espedito Giaccio ha valutato i numerosi elaborati pervenuti e ha decretato i vincitori, premiati per l’appunto ieri pomeriggio.

Di seguito i nomi dei piccoli artisti vincitori:

Sezione I, Scuola dell’Infanzia “Pedicini”: Francesco Acerra.

Sezione I, Scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo “Caruso” di Altavilla Irpina: lavoro di gruppo.

Sezione I, Scuola dell’Infanzia di Candida: Bruno Severino.

Sezione II, I Elementare sez. B del I Circolo di Solofra: Daniele Ventola.

Sezione II, II Elementare sez. C del V Circolo di Via Scandone: Ilary Imbimbo.

Sezione II, II Elementare sez. D dell’IC Perna-Alighieri: lavoro di gruppo.

Sezione II, III Elementare sez. C dell’IC Regina Margherita: Francesco Romagnuolo.

Sezione III, III Elementare sez. C del II Circolo di Via Colombo: Vittoria Novia.

Sezione III, IV Elementare dell’IC Perna-Alighieri: Davide Maria Iorio.

Sezione III, V Elementare sez. A dell’IC di Volturara: Noemi Lomazzo.

A tutti è stato assegnato un premio, reso possibile dalla collaborazione di numerosi sponsor che hanno voluto accostare il loro nome a quello dell’iniziativa. Si tratta di abbonamenti in piscina al Centro sportivo Avellino, buoni giocattoli da spendere presso “Io Bimbo”, forniture di materiale didattico da acquistare presso “Iannone-digitale” e un viaggio a Mirabilandia offerto da “Giamira Travel”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *