sabato 26 novembre 2022
Flash news:   25 novembre “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne“: l’appello dei Carabinieri Incendio alla cabina elettrica, riapre la scuola dell’Infanzia Pascoli. Foto 42° anniversario del terremoto del 23 novembre 1980: manifestazione a Palazzo di città Non si ferma all’alt dei Carabinieri e si schianta contro un’auto in via Gramsci: arresti domiciliari per 28enne in possesso di marijuana Anniversario del terremoto in Irpinia: domani 23 novembre “6.9” performance artistica di Matarazzo ad Atripalda Ponte delle Filande: primi passi verso la demolizione e ricostruzione Buon compleanno ad Angelo Fedele Festa dell’Albero, piantumati cinque ulivi nella villa comunale “Don Giuseppe Diana”. Foto Cimitero, l’Amministrazione punta a realizzare nuovi loculi Nuovo decoro alla tomba funeraria di epoca romana e alla basilica paleocristiana del centro storico. Foto

Degrado Parco Pubblico, lunedì il consigliere Moschella (Pdl) incontra il commissario Coppola

Pubblicato in data: 13/6/2013 alle ore:15:30 • Categoria: Pdl, Politica

vincenzo-moschella-pdlA dir poco allarmante la situazione di abbandono e di degrado che vive il Parco Pubblico di contrada S. Gregorio. Allo stato, oltre ai rifiuti di ogni genere (fazzoletti, bicchieri, bottiglie, ecc.) sono presenti rami e alberi ad alto fusto caduti, che rendono impraticabile e inaccessibile l’area. A seguito dell’indagine condotta da un noto agronomo sono stati individuati una serie di alberi che debbono essere rimossi, ma essendoci un vincolo ambientale è stata richiesta formale autorizzazione alla Provincia che a tutt’oggi ancora non ha fornito il via libera. Dato che questa incresciosa situazione si trascina da luglio dell’anno scorso, lunedì mattina incontrerò personalmente, presso la Provincia, il commissario prefettizio il Prof. Raffaele Coppola per riportare l’attenzione sulla questione che necessita di una soluzione in tempi brevi viste le alte temperature che ci prepariamo ad affrontare e i conseguenti pericoli di incendi.

Vincenzo Moschella
– Consigliere Comunale PDL

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Degrado Parco Pubblico, lunedì il consigliere Moschella (Pdl) incontra il commissario Coppola”

  1. Sabino Aquino ha detto:

    Sono uno dei ragazzi promotori della raccolta firme che si farà domenica a favore del Parco. Fa piacere che le istituzioni, o un membro di esse, si cominci ad interessare della questione; certo, la tempistica non può non far storcere il naso (fino a qualche tempo fa nessuno se lo filava il Parco..) ma sono sicuro che l’interesse del consigliere Moschella sia reale, e pertanto lo aspetto domenica in Piazza, sicuro che ci darà un appoggio.

  2. Alfredo cozzolino ha detto:

    Si si interessati pure ma la mia domanda e’ ….. Come mai fino ad ora dormivi dietro al banco dell’opposizione e dopo le varie segnalazioni del Sabato,di Atripaldanews e di questi giovani hai preso così a cuore il parco? Senza questi reclami tu dive vivi nella bolla di cristallo che non ero in grado da solo di capire il tutto. O stiamo facendo solo demagogia?

  3. PARCO PUBBLICO ha detto:

    Il signor Moschella vedendo che l’iniziativa dei ragazzi era molto appetibile … pufff subito si è buttato sulla preda come un politicante esperto… Le persone di Atripalda capiranno bene questa tua discesa da paladino della giustizia, aiutiamo questi ragazzi domenica io andrò a firmare perchè l’iniziativa merita.

  4. oreste ha detto:

    lodevole l’iniziativa di questi giovani ma risulta che altre associazioni tipo la collina verde e non solo,hanno fatto richiesta in tal senso all’amministrazione,un consiglio mettetevi insieme quante più energie possibili e diamo una risposta concreta al problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.