alpadesa
  
Flash news:   Istituto Comprensivo di Atripalda, fa discutere la circolare della preside Amalia Carbone che vieta i vestiti di Carnevale all’Infanzia. I genitori si dividono sui social “Ci vuole un fiore”, incontro al Convento di San Giovanni Battista domenica su ecologia e benessere “Laganum in Arce” a Manocalzati nel castello di San Barbato Calcio, l’Abellinum vince ancora Ciclismo, l’A.S Civitas-Profumeria Lucia intensifica la preparazione in attesa del debutto Porta i cani nell’ex scuola di Rampa San Pasquale interdetta al pubblico, fermato dai Vigili Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Non bastano i rinforzi, Scandone sconfitta ancora a Corato Pari a reti bianche nel derby con la Cavese. Capuano: «Dovevamo vincerla» Il Consiglio d’Istituto del Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda elegge presidente Roberto Savarese ribaltando l’esito delle elezioni suppletive. Due genitori allontanati dai Vigili

Rapina in villa ad Ariano, arrestato per ricettazione titolare di un “Compro Oro” di Atripalda

Pubblicato in data: 13/6/2013 alle ore:09:07 • Categoria: CronacaStampa Articolo

polizia2Arrestato il titolare di un ‘Compro Oro‘ di Atripalda e Solofra, già in precedenza denunciato insieme ad un’altra persona per truffa e ricettazione in concorso, che aveva ricevuto la refurtiva della rapina in villa ad Ariano irpino ai danni della famiglia Sampietro.
Ieri sera l’operazione condotta dagli uomini del commissariato del Tricolle, guidati dal vicequestore Vito Cuccovillo, in sinergia con la squadra mobile della Questura di Avellino, sotto il coordinamento della procura di Ariano. S.G. le iniziali dell’uomo, attualmente detenuto nella casa circondariale di Ariano Irpino. Nei prossimi giorni, l’interrogatorio.

Ecco il comunicato stampa della Questura di Avellino:

Nel prosieguo dell’attività investigativa condotta dalla squadra mobile della Questura di Avellino congiuntamente a personale del Commissariato P.S. distaccato di Ariano Irpino (AV) in merito alla rapina consumata il 24 maggio u.s. presso l’abitazione della famiglia SAMPIETRO – MAJELLO, è stato tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa ieri dal G.I.P. del Tribunale di Ariano Irpino su richiesta di quella Procura della Repubblica – Proc Capo dr d’Emanule-, SANTORO Giuseppe classe1964, titolare di alcuni compro oro in Atripalda (AV) e Solfora (AV) per aver ricettato parte dei preziosi trafugati alla famiglia Sampietro – Majello.

Il Santoro nel corso delle perquisizioni eseguita da questa squadra mobile il 7 u.s. veniva trovato in possesso costosi gioielli rinvenuti abilmente occultati in una borsa a doppio fondo. I preziosi recuperati dopo essere stati riconosciuti dalla vittima venivano restituiti alla stessa.

L’arrestato pur essendo stato trovato in possesso di una parte dei beni rapinati, non ha inteso fornire alcuna collaborazione ed è stato associato presso la Casa Circondariale di Ariano Irpino.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *