alpadesa
  
Flash news:   Lavori abusivi eseguiti in fondo archeologico di Atripalda, due persone denunciate dai Carabinieri Forestale Atripalda Volley, partenza lanciata: battuta 3 a 1 la Sacs a Napoli Giovedì 31 ottobre IX edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale

Parto trigemellare per l’atripaldese Marianna Iandolo, auguri dalla Redazione alla giovane coppia

Pubblicato in data: 29/6/2013 alle ore:13:54 • Categoria: Giorni FeliciStampa Articolo

sposi-raimo-iandoloUn parto trigemellare è avvenuto l’altro giorno alla Casa di Cura Malzoni di Avellino.
A mettere al mondo Dustin, Thomas e Nathan è l’atripaldese Marianna Iandolo. La donna, assistita dal marito, Matteo Raimo (foto coniugi), sta bene e ha un decorso post-parto tranquillo, così come i tre piccoli, che al momento del parto, avvenuto con la tecnica del cesareo, pesano tra il 1.6 kg di Nathan e Dustin al 1.7 kg di Thomas.
clinica-malzoni-avellinoUna gravidanza trigemina monecoriale che si verifica ogni 25mila parti. Così la nascita dei tre gemelli, avvenuta alla trentacinquesima settimana, vero e proprio evento, è stata salutata con grande soddisfazione dall’equipe di ostetricia e pediatria con il dottor Picone e dalla direzione sanitaria guidata dal dottor Battista della struttura avellinese che hanno lavorato in stretta collaborazione per gestire al meglio la tripla nascita.
Una commozione infinita vedere nascere i nostri tre bambini – racconta la mamma Marianna -. La nascita di un figlio è un grande evento e dare alla luce tre bambini è stata per noi una sensazione indescrivibile. Una gioia immensa“.
Alla giovane coppia di sposi e ai tre piccoli gli auguri della Redazione.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Parto trigemellare per l’atripaldese Marianna Iandolo, auguri dalla Redazione alla giovane coppia”

  1. errico ha detto:

    Quanta è brutta e tremenda questa tradizione di dare ai nostri figli nomi stranieri o quantomeno non appartenenti alla nostra tradizione. E’ possibile che anche il nome è una condanna a vita?

  2. alessandra landolfi ha detto:

    AUGURISSIMI DI CUORE AMICA MIA!!!UNA NOTIZIA PIU’ BELLA DI QUESTA OGGI NON POTEVO RICEVERE!!!UN BACIONE A TE E AI TUOI PICCOLI!!!!

  3. lino ha detto:

    auguri cari genitori e buon lavoro.

  4. Micciariello ha detto:

    Ma i nomi, chi li ha scelti?

  5. Nappo Carmela ha detto:

    Auguri anche da parte mia ok ciao

  6. bellagioia ha detto:

    In quanto a condanna a vita,il nome errico non scherza affatto…Auguri a questi giovani genitori…

  7. franco de siano ha detto:

    auguri ai genitori per questa esaltante avventura di vita…..tuttavia Peppino, Tonino e Mario….mi sembravano più adatti alla nostra tanto vituperata Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *