alpadesa
  
Flash news:   Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre Coronavirus, 47 nuovi contagi in Irpinia Vandali di nuovo in azione nel centro storico, imbrattata Piazzetta degli Artisti ad Atripalda: lo sdegno sui social. Foto Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati Finisce in pareggio il derby campano tra Avellino e Juve Stabia La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino

Teatro Gesualdo, al via il 14 luglio Musica al Parco 2013 per un’estate all’insegna del grande Jazz

Pubblicato in data: 1/7/2013 alle ore:09:00 • Categoria: Cultura

teatro-gesualdoUn concorso fotografico. Un festival nel festival dedicato ai giovani musicisti irpini. Un simpatico gioco a quiz per ingannare il tempo prima del debutto delle grandi star del jazz internazionale. Il ritorno di Retropalco con Alceste Ayroldi. E ancora incontri, proiezioni, dibatti e tante Special Guest. Tutto questo è Musica al Parco 2013, il primo festival internazionale di musica Jazz della città di Avellino, organizzato dal Teatro “Carlo Gesualdo” in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano, con la direzione artistica dell’associazione “I senza tempo”, giunto alla terza edizione.
Tutto pronto per Musica al Parco 2013. E per la terza edizione del festival internazionale di Musica e Cultura Jazz, il Teatro “Carlo Gesualdo”, ha messo in cantiere diversi eventi collaterali per accompagnare il suo affezionato pubblico in questa estate musicale avellinese.
Nel meraviglioso scenario del parco verticale del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, le cinque serate in compagnia dei più grandi interpreti del Jazz internazionale si arricchiranno di incontri, dibattiti, concorsi, proiezioni e qualche ospite d’eccezione.
La cerimonia di inaugurazione di domenica 14 luglio inizierà alle ore 20:15 con l’intrattenimento sonoro di due “hang drummer” d’eccezione. Si tratta di Domenico Monda e Alessandro Ferrentino che, posizionati in parti diverse del parco, accompagneranno il pubblico del “Gesualdo” verso il debutto della grande pianista giapponese Chihiro Yamanaka, con i loro strumenti musicali particolarissimi e rari.
Venerdì 9 agosto arriva ad Avellino lo scrittore e giornalista musicale Filippo Bianchi critico musicale per le principali testate nazionali ed internazionali come La Repubblica, e il Manifesto, il Sunday Times, “Musica Jazz”, conduttore radiofonico per la Rai, produttore e direttore artistico di innumerevoli festival in Italia e all’estero. Con lui, nella serata del 9 agosto, ospite anche Sandra Costantini, giornalista e direttrice artistica di importanti festival come quello di Ravenna, e il Crossroads Emilia Romagna
RETROPALCO.
Appuntamento diventato ormai fisso dell’estate in musica al Gesualdo, Retropalco torna anche quest’anno per presentare al pubblico il lato umano dei grandi interpreti della muisca Jazz. Intervistati da Alceste Ayroldi, gli straordinari artisti di Musica al Parco spiegheranno l’essenza dei loro concerto, rispondendo alle curiosità interloquendo direttamente col pubblico del festival.
AVELLINO SUONA BENE
La vera novità di questa terza edizione di Musica al Parco, “Avellino Suona Bene” è una sorta di festival nel festival in cui il Teatro “Carlo Gesualdo” si aprirà ai giovani talenti musicali irpini, offrendo loro la ribalta di Musica al Parco. Nel corso delle cinque giornate del festival i giovani artisti irpini si esibiranno come “gruppo spalla”, introducendo i concerti dei mostri sacri del Jazz internazionale. Si alterneranno sul palco Giorgio Farese, Hera Guglielmo, Gerarda Ceglia, Antonio Marena, Salvatore Di Benedetto, Francesco La Verde, i Makardìa, Bruno Fontana, Davide Cerreta. Un’iniziativa fortemente voluta dal presidente del Teatro comunale irpino Carmine Santaniello, direttore del Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino e dal Maestro Salvatore Gebbia, fondatore dell’Accademia Kandinsky.
FOTONOTE
Musica Jazz e Fotografia. Un binomio inscindibile anche per questa terza edizione di Musica al Parco. Cinque giovani fotografi avellinesi diretti da Paolo Giolivo, saranno chiamati a ritrarre e a raccontare per immagini le atmosfere precedenti alla kermesse musicale. I lavori più interessanti saranno oggetto di una mostra che verrà allestita nel Foyer del Teatro “Carlo Gesualdo” nel mese di settembre 2013.
SWINGANDO QUIZ
Torna anche il quiz per ingannare il tempo in attesa della grande musica jazz. Swingando Quiz è il simpatico concorso dedicato al pubblico di Musica al Parco che verrà chiamato a rispondere a specifiche domande riguardanti gli artisti che si esibiranno.
FOTOGRAMMI IN JAZZ
Il critico Alceste Ayroldi sarà protagonista anche di Fotogrammi in Jazz, un viaggio nel mondo del cinema italiano dedicato alla musica Jazz. Proiezioni di pellicole e cartoni animati riguardanti la Cultura e la Musica Jazz organizzata in collaborazione con Expert Parente di Avellino che fornirà tutta la tecnologia necessaria all’iniziativa.
Le serate di Musica al Parco saranno introdotte dal conduttore-mattatore, ormai di casa a Musica al Parco: Tonino Bernardelli che con la sua simpatia, preparazione e professionalità accompagnerà lo spettatore in questo viaggio musicale in giro per il mondo.
Un programma importante, ricco ed articolato che verrà presentato nel primo numero del nuovo tabloid dedicato alla musica di qualità “Jazzit”edito dalla “Luciano Vanni Editore”. Il primo numero sarà in edicola proprio a luglio, e dedicherà ampi stralici alla kermesse musicale avellinese.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *