alpadesa
  
Flash news:   Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre Coronavirus, 47 nuovi contagi in Irpinia Vandali di nuovo in azione nel centro storico, imbrattata Piazzetta degli Artisti ad Atripalda: lo sdegno sui social. Foto Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati Finisce in pareggio il derby campano tra Avellino e Juve Stabia La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino

Sidigas-HS, arriva il giovane Campione d’Italia under 20 Enrico Diamantini

Pubblicato in data: 9/7/2013 alle ore:09:34 • Categoria: Pallavolo, Pallavolo Atripalda, Sport

diamantini-1La Sidigas-Hs conferma il mix esperienza-gioventù ingaggiando il centrale del vivaio Lube, fresco campione d’Italia under 20 e nel giro della nazionale under 21
La trattativa va in porto e in irpinia sbarca, con il crisma dell’ufficialità, Enrico Diamantini: due metri e tre centimetri di energia pura per l’atleta di Lucrezia (Pu) maturato nel vivaio della Lube Macerata e fresco campione d’Italia under 20. La dirigenza è riuscita a strappare l’atleta alla concorrenza di numerose avversarie. In effetti, nonostante la giovane età, Diamantini ha già dimostrato sul campo di saper vincere. Reduce dalla conquista dell’Europeo Juniores con la maglia azzurra nel 2012, è tutt’ora impegnato nel collegiale della nazionale under 21 di mister Bonitta con ottime probabilità di rimanere nella rosa che prenderà parte ai prossimi mondiali in programma in Turchia a fine agosto.
La sua carriera pallavolistica parte da Lucrezia, passa per Fano e qui, nel corso di un’amichevole, viene notato da Macerata. Con la Lube vince la Boy League, si fa le ossa in B2 e nell’Under 19. Per la prima volta quest’anno si misurerà con la serie A, fondamentale nella sua scelta di indossare la maglia biancoverde è stata la presenza di Totire: «Conosco Michele e so come lavora – spiega il centrale – con lui non posso che continuare a crescere. La dirigenza mi ha voluto fortemente e so che anche la piazza è affettuosa come mi ha confermato Izzo (ex palleggiatore di Atripalda, ndr) parlandomene molto bene. Sono davvero fiero della scelta: troverò un ambiente esigente ma pronto a sostenermi; di recente ho conosciuto capitan Mario Scappaticcio, mi ha incitato a venire avvisandomi che in campo pretende tantissimo, fuori si scherza, è simpaticissimo. Per quanto riguarda i miei obiettivi personali – conclude Diamantini – spero di giocare il più possibile conquistando spazio attraverso il lavoro sodo, arrivando – insieme al gruppo – il più in alto possibile». Ad Enrico giunga un grosso in bocca al lupo dalla Sidigas-Hs con l’auspicio di entrare a far parte del gruppo irpino il più tardi possibile e magari con una medaglia al collo. Da oggi nell’Italia Under 21 brilla un pezzo di luce biancoverde… Enrico Diamantini.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *