alpadesa
  
domenica 17 novembre 2019
Flash news:   Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto Natale 2019, aggiudicata la gara per le luminarie installate dal Comune ma i commercianti restano divisi. L’assessore Musto:«Uno sforzo non da poco per l’Amministrazione» Progetto “risanamento ambientale dei corpi iderici superficiali delle aree interne”, riunione all’Utc per gli interventi a contrada Fellitto e piazza Sparavigna Bando di vendita del Centro Servizi alle Pmi di Atripalda: lunedì la pubblicazione con prezzo a base d’asta di 2.715.000 euro Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi

Al via il nuovo anno scolastico, gli auguri del sindaco Spagnuolo

Pubblicato in data: 16/9/2013 alle ore:14:12 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

paolo-spagnuoloCon la riapertura delle scuole, mi corre l’obbligo formulare gli auguri di buon anno scolastico. Auguri ai dirigenti, ai docenti, al personale amministrativo ed ausiliare, agli studenti e a tutti i genitori per un anno fecondo. Il nostro comune, pur di fronte alle difficoltà economiche, con il prezioso lavoro dell’Ufficio Tecnico e del delegato alla pubblica istruzione Barbarisi, ha moltiplicato gli sforzi per assicurare condizioni ottimali degli edifici scolastici, in modo da consentire il regolare svolgimento delle attività didattiche“. E’ quanto afferma il sindaco di Atripalda, Paolo Spagnuolo, che accompagnato dal comandante della Polizia Municipale Giannetta, dal delegato alla pubblica istruzione Lello Barbarisi e da Don Ranieri, ha fatti visita stamattina ai plessi della scuola media, della scuola elementare e del liceo scientifico di via Appia.
“Sono stati effettuati interventi di manutenzione ordinaria su tutti i plessi ed inoltre sono in corso le procedure di gara per l’appalto dei lavori per l’adeguamento alle vigenti disposizioni di leggi degli edifici scolastici R.Masi e di via S.Giacomo rispettivamente per un importo di euro 350.000,00 ciascuno. Il 13 settembre e’ stata presentata la richiesta di finanziamento regionale per la messa in sicurezza, ristrutturazione e manutenzione straordinaria del plesso di via Cesinali. Una nota per i vigili urbani, che con la loro presenza, ne sono certo, limiteranno al massimo i disagi per pedoni ed automobilisti che si presenteranno soprattutto nei primi giorni. Parlare di scuola, significa parlare dell’avvenire del nostro Paese, della speranza e delle legittime aspirazioni di tanti giovani e delle loro famiglie. Il ruolo delle istituzioni è quello di garantire al massimo il diritto allo studio, sancito dalla nostra carta costituzionale. Significativa e’ la frase di Nelson Mandela: “L’istruzione e la formazione – conclude Spagnuolo – sono le armi più potenti che si possono utilizzare per far cambiare il mondo”. Auguri a tutti“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *