alpadesa
  
Flash news:   Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Lotta alla povertà: cosa cambia. Il Consorzio A5 ne discute con l’Alleanza contro la povertà Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione

Pallavolo, la Sidigas-HS incontra il sindaco Spagnuolo: ad Atripalda la presentazione della squadra nella Dogana dei Grani

Pubblicato in data: 18/9/2013 alle ore:16:09 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

comune-4Si è svolto in queste ore presso il Municipio di Atripalda un proficuo incontro tra il primo cittadino Paolo Spagnuolo ed i vertici societari della Sidigas-Hs Avellino rappresentata dal Presidente Antonio Guerrera e dal vicepresindente Antonio Rapolla. L’occasione è stata propizia per mettere a punto l’organizzazione della stagione agonistica 2013-2014 che vedrà la Ssd Pallavolo Atripalda srl ancora ai nastri di partenza del campionato italiano di A2 sotto la nuova denominazione. Nulla cambia nelle radici del volley irpino che ad Atripalda continueranno a svilupparsi grazie al meticoloso lavoro portato avanti, a cominciare dal settore giovanile. La società ringrazia pubblicamente l’Amministrazione Spagnuolo per il supporto e la disponibilità dimostrata nell’accoglimento delle richieste volte ad un utilizzo efficiente ed efficace delle strutture sportive: il progetto di crescita armoniosa delle nuove generazioni attraverso uno sport educativo come il volley – dunque – proseguirà nel solco di una trentennale tradizione che ha allevato di anno in anno cittadini responsabili prima ancora che giovani pallavolisti. L’incontro è servito anche a rinsaldare il legame tra i giocatori biancoverdi e la Città di Atripalda: i tesserati continueranno a vivere in riva al Sabato e ad essere circondati dall’affetto della comunità protagonista anch’essa della vittoria della Coppa Italia nello scorso campionato. Infine, è stata confermata la disponibilità del Comune ad accogliere l’evento della presentazione della squadra e del campionato 2013-2014; la cerimonia avrà luogo presumibilmente ad inizio ottobre presso la Dogana dei Grani, un luogo simbolo di storia e di successi, un punto di riferimento per l’intera Regione Campania… che il Comune di Atripalda e la Sidigas-Hs Avellino si augurano di poter rappresentare ancora insieme ai propri sostenitori.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 2,75 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Pallavolo, la Sidigas-HS incontra il sindaco Spagnuolo: ad Atripalda la presentazione della squadra nella Dogana dei Grani”

  1. paola ha detto:

    NON SI CHIAMA PALLAVOLO ATRIPALDA BENSI’ PORTA IL NOME DI AVELLINO, POI QUESTO PRESIDENTE CHE FINO A QUALCHE SETTIMANA FA’ NE HA DETTE DI TUTTI I COLORI SULLE ISTITUZIONI E SULLA AMMINISTRAZIONE LOCALE, VORREI SAPERE PRESIDENTE COME MAI QUESTO SUO DIETRO FRUNT E SOPRATUTTO SE IN QUESTO PAIO DI ANNI HA MESSO MANO AL “SUO PORTAFOGLI” E SE LO HA FATTO QUANTO CI HA RIMESSO?. POI A LEI CARO SINDACO AD ATRIPALDA CI SONO 4 SQUADRE DI CALCIO E NON HANNO UN CAMPO DOVE GIOCARE QUESTA E’ UNA VERGOGNA CHE CI UMILIA GIORNO DOPO GIORNO E NON FATE NULLA PER RISOLVERE QUESTI PROBLEMI COSI’ GRAVI, DITE AL VOSTRO COMPAGNO DI PARTITO “D’AGOSTINO” DI INVESTIRE QUALCOSA PER IL CAMPO SPORTIVO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *