alpadesa
  
domenica 24 marzo 2019
Flash news:   Si amplia la sosta a pagamento in via Appia: strisce blu in arrivo dalla rotatoria della Maddalena fino al passaggio a livello. L’assessore Musto: “tutelati residenti e commercianti” “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce Ermete Green Volley Marcello, tie-break amaro: vince il Marano 3 a 1. Esordio vincente per l’under 13 Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Il Ventuno marzo nei versi di Gabriele De Masi “Ritorno al Partenio”, mini abbonamento per le due gare interne dei lupi L’ex sede Asl di via Tiratore nel mirino dei vandali: tiro al bersaglio contro le finestre del piano terra. FOTO

Damiano Valsecchi è il nuovo centrale, un campione del mondo sotto rete. Riconfermato il libero Danilo Cortina: “Pronti per un campionato al top”. Foto

Pubblicato in data: 21/9/2013 alle ore:09:55 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

valsecchi-cortinaNuovo arrivo e riconferma in casa Sidigas Hs Pallavolo Atripalda alla vigilia del test match di questo pomeriggio al PalaDelMauro contro il Sora.
E’ Damiano Valsecchi il centrale proveniente dal campionato di A1. Ieri la presentazione. Classe ’91, nativo di Bergamo, inizia la sua carriera a 14 anni ma il suo esordio in Serie A1 arriva nel 2010. Nel 2011, con la maglia dell’Under-20 della Trentino Volley, squadra che milita nel campionato di A1, vince la Junior League. Nel 2012 esordisce anche in Champions League e in Coppa del Mondo per club. La vittoria di quest’ultima rappresenta il primo successo di prestigio nel palmarès del giocatore, seguito poi dalla vittoria della Coppa Italia 2012-13 e, al termine della sua prima stagione completa in serie A1, dello scudetto. Ora la cessione in prestito alla Pallavolo Atripalda. valsecchi-damiano“Mi sento molto bene, ho trovato un ambiente motivato per fare un campionato di vertice e le aspettative sono tante. Conosco bene l’allenatore e non importa che sono sceso di categoria. Mi ha convinto il progetto serio”. Valsecchi sarà schierato da coach Michele Totire già a partire da oggi nell’amichevole contro il Sora in programma alle ore 17.30. “Punteremo a giocare bene – prosegue – E’stato allestito un organico di primissimo livello per disputare un campionato di vertice e contro il Sora cercheremo di disputare una buonissima partita”.
danilo-cortinaSpazio anche al riconfermato libero biancoverde Danilo Cortina: “Sono contento di essere stato riconfermato – spiega l’atleta classe ’87 e con un passato in A1 -. Quest’anno è stata allestita un’ottima squadra. Ci sono tante aspettative. Sappiamo di essere un buon gruppo e di aver un buon organico. Stiamo lavorando bene in palestra in questi giorni. Siamo la squadra in prima linea per il campionato di A2, però è tutto da vedere”.
Anche Cortina, come il compagno di squadra Valsecchi, evidenzia l’importanza delle amichevoli di precampionato: “perché solo giocando possiamo capire lo stato della nostra preparazione, l’organizzazione e gli schemi che stiamo provando con gli allenamenti quotidiani”. Sulla riconferma prosegue: “Il fatto di essere stato riconfermato è motivo di orgoglio, visto che fai parte di un progetto molto importante. Sono contento di avere questa responsabilità, sono affiancato da ragazzi in gamba e sono molto tranquillo. Il fatto che la società ha voluto riconfermarmi, con l’allenatore che mi ha chiamato per spiegarmi che c’è un buon progetto e vuole fare un buon campionato, mi ha subito convinto a restare. Perciò voglio ricambiare la fiducia che mi è stata accordata dalla società”. Infine un commento sulla preparazione di queste settimane: “Il gruppo e la qualità dell’allenamento è alto. Sono sicuro che gli allenamenti continui che stiamo disputando con il mister porteranno ad un innalzamento del livello tecnico e di preparazione di ciascun di noi. Ma procediamo passo dopo passo”.
Ma la Sidigas guarda già oltre. Dopo l’amichevole di oggi, è fissata invece per sabato 28 e domenica 29 settembre la seconda edizione del Memorial “Giancarlo Imbimbo”, un quadrangolare intitolato all’allenatore in seconda scomparso prematuramente alcuni anni fa e che vedrà i biancoverdi di coach Totire fronteggiare al PalaDelMauro ben tre squadre che militano nel campionato di A1: l’Expiria Molfetta, l’Andreoli Latina e Tonno Callipo Vibo Valentia. Per due giorni così l’Irpinia sarà la capitale del grande volley nazionale. Per inizio ottobre infine ci sarà la presentazione ufficiale di tutta squadra nella Dogana dei Grani di Atripalda.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *