alpadesa
  
domenica 24 marzo 2019
Flash news:   Si amplia la sosta a pagamento in via Appia: strisce blu in arrivo dalla rotatoria della Maddalena fino al passaggio a livello. L’assessore Musto: “tutelati residenti e commercianti” “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce Ermete Green Volley Marcello, tie-break amaro: vince il Marano 3 a 1. Esordio vincente per l’under 13 Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Il Ventuno marzo nei versi di Gabriele De Masi “Ritorno al Partenio”, mini abbonamento per le due gare interne dei lupi L’ex sede Asl di via Tiratore nel mirino dei vandali: tiro al bersaglio contro le finestre del piano terra. FOTO

Pallavolo Atripalda sconfitta in amichevole con Sora, coach Totire non fa drammi: “campionato lontano, rispettata la tabella di marcia”. Fotoservizio

Pubblicato in data: 22/9/2013 alle ore:13:30 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

sidigas-sora-2Seconda sconfitta in amichevole per la Sidigas Hs Pallavolo Atripalda. Dopo Molfetta i biancoverdi di coach Michele Totire perdono nella prima uscita casalinga al PalaDelMauro contro il Sora, squadra di A2, davanti ad un centinaio di tifosi irpini, con il punteggio di due set ad uno per gli ospiti. Una sconfitta che non preoccupa però più di tanto il mister visto che gli atleti dovranno sudare ancora tanto in allenamento prima dell’avvio di campionato, fissato per il 20 ottobre. “Questa seconda sconfitta in amichevole non mi preoccupa – commenta a fine gara Totire -. C’è ancora molto da fare. Oggi si conclude la quarta settimana di allenamenti. Ho visto una squadra buona, ma c’è da migliorare tantissimo. Infatti gli indirizzi tattici sono stati rispettati solo nel primo set. Il percorso che abbiamo imboccato tuttavia sembra essere quello giusto”.
sidigas-sora-5Sugli spalti tra il pubblico presente anche il sindaco di Avellino, Paolo Foti, già direttore sportivo della squadra biancoverde, seduto accanto al presidente del sodalizio Antonio Guerrera. Un test match contro una delle rivali pretendenti alla vittoria del campionato di A2, insieme a Padova e Monza. Si è giocato su tre set con regole scrimmage concordate tra gli allenatori. Il primo set è finito con il punteggio di 25 a 20 per Avellino che gioca bene in attacco e difesa. Alla ripresa Sora accelera e vince il secondo set per 25 a 21. Il terzo set infine si conclude con lo stesso punteggio di 21 25 per gli ospiti, con gli irpini che calano d’intensità.
La formazione laziale, allenata da Marco Fenoglio, si presenta al Palazzetto con una squadra irrobustita dagli arrivi del centrale brasiliano Salgado e degli schiacciatori con l’austriaco Guttmann ed il canedese Williamson.
Coach Totire schiera in campo a rotazione tutti gli uomini a disposizione eccetto il centrale Francesco Fortunato, lasciato a riposo precauzionale dal mister per dolori al quadricipite. Una formazione non ancora al completo visto l’assenza dell’opposto, lo schiacciatore Milan Bencz, impegnato con la nazionale slovacca.
“Sono allenamenti che fanno bene – prosegue il mister analizzando il match – loro sono una buona squadra. Nei primi due set c’è stata molta intensità. Abbiamo fatto delle buone cose su cui stiamo lavorando. L’importante è che c’è ancora tanto margine di miglioramento prima dell’avvio di campionato. Questo è un periodo infatti in cui lavoriamo per crescere. Nel set finale siamo un po’ calati, ma nei primi due abbiamo dato un ottimo impatto, soprattutto nel profilo di gioco. Tra i miei, quello che fisicamente è un po’ più fresco è Diamantini che non si mai fermato di giocare. Credo che la condizione fisica attuale sia giusta seconda la tabella di marcia”.
sidigas-soraDopo la gara di ieri è fissata per martedì la ripresa degli allenamenti con una doppia seduta tra pesi in mattinata e campo di gioco nel pomeriggio per la prova di schemi e tattica. Dopo l’amichevole di ieri, riflettori puntati ora nel prossimo weekend di sabato 28 e domenica 29 settembre con la seconda edizione del Memorial “Giancarlo Imbimbo”, quadrangolare intitolato all’allenatore in seconda scomparso prematuramente, che vedrà gli atleti irpini impegnati sul campo del PalaDelMauro con ben tre squadre che militano nel campionato di A1: l’Expiria Molfetta, l’Andreoli Latina e Tonno Callipo Vibo Valentia. L’Irpinia diventa capitale del grande volley nazionale. E’ fissata per inizio ottobre infine la presentazione ufficiale di tutta squadra nella Dogana dei Grani di piazza Umberto ad Atripalda.
sidigas-sora-3

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *