alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Differenziata, la Regione finanzia 112mila euro al Comune

Pubblicato in data: 24/9/2013 alle ore:12:30 • Categoria: Attualità

raccolta-porta-a-porta-atripalda2Arriva l’ok al finanziamento per interventi a sostegno del piano per la raccolta differenziata proposta dal Comune di Atripalda.
La Regione Campania ha ufficializzato il decreto con il quale è stato giudicato ammissibile al contributo l’iniziativa della cittadina del Sabato, dove la differenziata a preso il via da prima dell’estate.
All’Amministrazione comunale di Atripalda è stata riconosciuta la somma di 112.046 euro, a valere sulle risorse del Por Campania Fers 207-2013,  “al fine di consentire le indispensabili iniziative  – si legge – anche di carattere impiantistico volte al coordinamento della complessiva azione gestoria del ciclo dei rifiuti regionale, nonché per assicurare l’attività di raccolta, spazzamento, trasporto dei rifiuti e per l’incremento della raccolta differenziata attraverso iniziative di carattere strutturale”.
La prima erogazione del finanziamento, pari al 30% dell’importo finanziato, a seguito di firma della convenzione tra Comune e Regione, può essere richiesta in seguito all’avvio dei lavori o del servizio.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coronavirus, si avvicina il contagio zero in Campania: uno solo il positivo oggi. In irpinia nessun contagio

L’ASL di Avellino comunica che, su 115 tamponi analizzati dall’AORN “Moscati” di Avellino, dall’Istituto di Ricerche Genetiche BIOGEM di Ariano Read more

Coronavirus, contagio zero in Irpinia. In tutta la regione solo 7 casi oggi

L’ASL di Avellino comunica che, su 307 tamponi analizzati dall’AORN “Moscati” di Avellino, dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Istituto di Read more

Coronavirus, in campania calano i contagi: 38 tamponi positivi su 1440. In totale i contagiati sono 3807

L'Unità di Crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati: - Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati Read more

Coronavirus, il bollettino della Campania: 122 i tamponi positivi oggi. I contagiati salgono a 2.067

L'Unità di crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati: - Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 risposte a “Differenziata, la Regione finanzia 112mila euro al Comune”

  1. luigi ha detto:

    non ci lamentiamo sempre ogni tanto pure fate qualcosa di buono.

  2. Antonio ha detto:

    si, ma a fine anno la cittadinanza risparmia qualcosa? oppure siamo ai soliti salassi delle tre carte? ABBIATE LA DECENZA DI ANDARLO A DOMANDARE A QUESTI AMMINISTRATORI

  3. uanimaropriatorio ha detto:

    amministrazione, come si permette di accedere ai finanziamenti regionali? Che vergogna, non lo hai mai fatto nessuno e ora questo giovanotti si permettono il lusso di farlo….andate a casa….Vogliamo le amministrazioni di prima che non sapevano cosa sono i finanziamenti regionali…

  4. Nappo Carmela ha detto:

    Mi auguro che qiesti soldi che hanno avuto si consumino per la differenziata ciao

  5. fefe' ha detto:

    bravo sindaco, era ora che arrivassero persone capaci di spostare qualche soldo dal napolicentrismo, da elogiare come uomini a prescindere dalla loro bandiera politica, a me personalmente non interessa, mi fa piacere che si viva in un contesto civile e pulito anche se qualche “zingaro” di periferia lo ritroviamo ancora.

    Dopo gli elogi ua preghiera, piu’ che altro una critica, a chi di competenza: e’ possibile vedere qualche spazzino in altre vie della citta’ che non siano le solite via Appia e via Roma spazzate puntualmente tutte le sante mattine?

    grazie

  6. fefe ha detto:

    lo spazzino non si e’ ancora visto…i rifiuti sono sempre per la strada per fortuna…mahhhh!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *