alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Pallavolo Atripalda, arrivato in città l’opposto Bencz. Domani primo allenamento al Palazzetto. Foto

Pubblicato in data: 2/10/2013 alle ore:19:10 • Categoria: Pallavolo Atripalda, Sport

bencz1Milan Bencz è sbarcato in Irpinia. Dopo aver partecipato ai campionati europei con la maglia della nazionale slovacca ed essere uscito a testa alta dal torneo con l’eliminazione per mano della Russia nella sfida per i quarti, l’opposto si dedica anima e corpo alla Sidigas-Hs Avellino. Appena giunto ad Atripalda, in piazza Umberto, è stato ricevuto dalla dirigenza, con il ds Clemente Pesa e da mister Totire (foto in basso).
E’ seguita una breve tappa al Paladelmauro per visionare la sua nuova “casa sportiva” mentre ad Atripalda – dove alloggerà quando non sarà impegnato negli allenamenti e le gare – ha incontrato i primi beniamini ricevendo attestati di fiducia ed incoraggiamento. Il campione slovacco nella passata stagione ha militato nel campionato francese disputando i play off scudetto con la maglia dell’Arago de Sete; Bencz torna nel campionato italiano dopo l’esperienza con la M. Roma volley: dal 2010 al 2012 ha fatto parte della truppa guidata da Andrea Giani firmando 473 punti.
Il 26enne mancino svolgerà giovedì il primo allenamento con i nuovi compagni (13.00-15.00) mentre sarà presentato ufficialmente a stampa e tifosi venerdì nella conferenza indetta presso il palazzetto dello sport alle ore 16.00.
bencz-con-totire2Sabato sarà già in campo insieme al resto della truppa per l’amichevole fissata in quel di Vibo Valentia. Gli irpini avranno un nuovo confronto con la compagine di A1 della tonno Callipo Calabria di Gavotto e compagni dopo la sfida del “memorial” Imbimbo. La Sidigas-Hs Avellino si coccola il suo opposto e nell’attesa di vederlo all’opera gli dà il più caloroso benvenuto.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Pallavolo, il lungo j’accuse contro Sidigas del presidente Guerrera

Sette giorni di tempo per salvare la Pallavolo Atripalda dal baratro, ieri l'ultimo appello del presidente dimissionario Antonio Guerrera che Read more

Pallavolo Atripalda, ecco l’addio di coach Totire postato su Facebook

Ecco l'addio di coach Michele Totire alla Pallavolo Atripalda. L'ha postato sul proprio profilo di Facebook poche ore fa. Un Read more

Pallavolo Atripalda, salta la trattativa tra De Cesare e Guerrera: ad un passo dal baratro. Sabato mattina conferenza stampa

È con profonda mestizia che la Ssd Pallavolo Atripalda Srl comunica la chiusura di ogni trattativa in essere per la Read more

Pallavolo, i giocatori non si allenano e procedono alla messa in mora della società. Sabato si rischia la sconfitta a tavolino

I giocatori non si allenano e procedono alla messa in mora della società. Precipita la crisi della Sidigas Hs Pallavolo Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *