alpadesa
  
Flash news:   “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito” La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto Natale 2019, aggiudicata la gara per le luminarie installate dal Comune ma i commercianti restano divisi. L’assessore Musto:«Uno sforzo non da poco per l’Amministrazione» Progetto “risanamento ambientale dei corpi iderici superficiali delle aree interne”, riunione all’Utc per gli interventi a contrada Fellitto e piazza Sparavigna Bando di vendita del Centro Servizi alle Pmi di Atripalda: lunedì la pubblicazione con prezzo a base d’asta di 2.715.000 euro. Gara il 20 dicembre Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda

La Camera Penale Irpina presenta il nuovo sito internet, a curarlo anche l’avvocato atripaldese Mauro Alvino

Pubblicato in data: 5/10/2013 alle ore:14:30 • Categoria: CronacaStampa Articolo

sito-internet-camera-penale-irpinaLa Camera Penale Irpina presenta il suo nuovo sito internet ed apre ai cittadini, dando la possibilità di poter segnalare disservizi nel mondo della giustizia avellinese nonché problematiche relative alle carceri irpine.

Avv. Gaetano Aufiero – presidente della Camera Penale Irpina – “E’ partita da qualche giorno l’iniziativa di promozione del sito della camera penale irpina (www.camerapenaleirpina.it) – curato dagli avvocati Quirino Iorio e Mauro Alvino – sito che contiene delle apposite sezioni dedicate: una alle segnalazioni relative a disservizi del palazzo di giustizia di Avellino, a cura dell’avv. Mauro Alvino; un’altra, denominata “osservatorio carceri”, a cura dell’avv. Giovanna Perna. Inoltre la Camera Penale Irpina ha dato vita ad una iniziativa senza precedenti, ovvero la creazione di una squadra di quattro giovani avvocati – avv. Annarita Alois, avv. Ennio Napolillo, avv. Costantino Sabatino e avv. Manuela Scardino – che offriranno la propria professionalità – pro bono – al servizio dei detenuti che vogliano proporre ricorso alla Corte Europea dei diritti dell’uomo, per denunciare eventuali violazioni ai propri diritti di cittadini detenuti e/o violazioni nel corso dei processi che hanno subito.
Avv. Quirino Iorio – responsabile del sito camerapenaleirpina.it – Il sito della Camera Penale Irpina ha lo scopo di consentire l’accesso alle attività della Camera Penale, mediante lo strumento informatico, sia agli operatori del diritto sia anche ai semplici cittadini. Tra le attività segnalate, infatti, ci sarà una sezione dedicata alle pronunce più significative emessa dal Tribunale di Avellino ed anche da altre Autorità Giudiziarie, una sezione dedicata alle carcere irpine, denominata “Osservatorio Carceri” (curata dall’avv. Giovanna Perna) ed una sezione dedicata alla segnalazione di disservizi che possono riscontrarsi nell’ambito dell’attività giudiziaria penale locale (curata dall’.avv. Mauro Alvino).
Avv. Giovanna Perna – responsabile Osservatorio Carceri” della Camera Penale Irpina – “La mia nomina è intervenuta un paio di anni fa circa ed il mio primissimo contributo in collaborazione con l’osservatorio carcere a livello nazionale è consistito nel raccogliere dati e nel quantificare sul territorio distrettuale della Corte di Appello di Napoli, i casi di misure alternative alla custodia cautelare in carcere che ci sono stati in quel periodo. Materialmente ho predisposto, grazie alla collaborazione della segreteria del Tribunale di Sorveglianza di Napoli, una statistica delle misure alternative al carcere, che sono state concesse. Da questo lavoro di statistica è risultato un dato davvero sconfortate, il numero dei detenuti che hanno avuto accesso alle richieste misure alternative, di gran lunga inferiore rispetto a quello dei detenuti internati nelle varie strutture carcerarie! Vogliamo partire da questo dato per lavorare ad un progetto come dicevo ambizioso, portare alla attenzione di tutti (privati cittadini, operatori del diritto ed istituzioni) la problematica carceraria presente anche nel nostro territorio. L’appello che intendiamo lanciare è quello di segnalare le violazioni, qualora ce ne saranno chiaramente, nello spazio riservato sul sito della Camera Penale Irpina all’osservatorio ed alla mia attenzione, al fine di raccogliere dati che potremmo far confluire e portare alla attenzione delle Istituzioni anche a livello nazionale (Parlamento e Ministero). Altro obiettivo sarà, quello di portare avanti il progetto “educazione alla legalità” già avviato da me l’anno scorso con delle iniziative che coinvolgo i ragazzi di diverse età, affinchè siano illustrati agli stessi i propri diritti e doveri.”
Avv. Mauro Alvino – co-responsabile del sito camerapenaleirpina.it e responsabile della sezione “disservizi del palazzo di giustizia di Avellino” – “L’intento della Camera Penale Irpina è quello di coinvolgere nel dibattito relativo alla “giustizia irpina” non solo gli operatori del diritto ma anche i semplici cittadini; da oggi – sul sito internet camerapenaleirpina.it , alla sezione denominata “disservizi del palazzo di giustizia di Avellino” – tutti potranno segnalare disservizi e/o criticità relativi al palazzo di giustizia di Avellino: la Camera Penale Irpina si farà portavoce delle segnalazioni che giungeranno. Tale sezione è di fondamentale importanza soprattutto alla luce di un momento congiunturale, come quello attuale, che ha visto l’accorpamento del Tribunale di Sant’Angelo dei Lombardi con quello di Avellino”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “La Camera Penale Irpina presenta il nuovo sito internet, a curarlo anche l’avvocato atripaldese Mauro Alvino”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    Auguri per il sito che è stato messo complimenti Avvocato Mauro Avino che lo gestisce ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *