alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

GLi Amatori della bici da “L’Eroica” di Siena alla Granfondo di Roma

Pubblicato in data: 9/10/2013 alle ore:15:51 • Categoria: Ciclismo, Sport

amatori-biciLa stagione agonistica sta per terminare ma gli atleti del Circolo Amatori della Bici di Atripalda trovano ancora lo spunto per colorare le ultime settimane agonistiche dell’anno con due vere imprese.
La prima è stata portata a termine da Antonio De Cicco e Gerardo Visconti domenica scorsa in Toscana.
I due ciclisti atripaldesi, sfidando le intemperie meteorologiche tipiche di questa stagione ancora agli esordi, sono riusciti nell’impresa di concludere “L’Eroica” di Siena.
Con partenza da Gagliola del Chianti e 75 km da percorrere, domenica scorsa è iniziata per i due atripaldesi una gara che resterà a lungo impressa nelle loro menti. Oltre 5500 atleti da ogni parte del mondo, tutti vestiti con divise d’epoca e a cavallo di bici datate, si sono dati battaglia su strade sterrate, contornate da cipressi e cascine immersi in scenari fantastici tipici del tempo che fu.
Le strade bianche tra la Valdorcia e la Valdarbia, caratterizzate da tratti tortuosi e mai pianeggianti, sono state il vero tormento per i pedalatori. I due alfieri del Circolo atripaldese, aiutati dai compagni d’avventura di San Giorgio del Sannio, sono riusciti a superare con grinta e volontà anche quest’impedimento.
Se in toscana i ciclisti hanno rivissuto l’atmosfera del ciclismo d’epoca, domenica prossima nella Capitale si vivrà un’atmosfera imperiale!
Tutto pronto infatti per la seconda edizione della Granfondo Città di Roma.
La gara che l’anno scorso ha visto oltre 5000 partecipanti condurrà un folto gruppo di ciclisti giallo-blu dai fori imperiali ai castelli per poi giungere in pacchiata alle Terme di Caracalla.
Se qualche anno fa fu coniato l’aggettivo “prestigioso” per indicare i ciclisti del Circolo che avevano portato a termine il Torneo Prestige, oggi con “eroico” potremmo tranquillamente indicare chi ha condotto in porto la gara senese, e domani ancora definiremmo “gladiatore” chi trionferà il 13 ottobre prossimo nella città eterna!

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Così non va – lo spazio dedicato alla denuncia dei problemi irrisolti

Dopo la pausa estiva torna la rubrica "Così non va", lo spazio dedicato alla denuncia di piccoli e grandi problemi irrisolti Read more

Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Censimento amianto, “Noi Atripalda” interroga l’ente su esito e provvedimenti da adottare

I consiglieri comunali del gruppo Noi Atripalda, Domenico Landi, Francesco Mazzariello, Maria Picariello, Fabiola Scioscia e Paolo Spagnuolo hanno presentato interrogazione Read more

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

  I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *