alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

Iniziati i lavori di rifacimento della pavimentazione in vico San Giovanniello

Pubblicato in data: 9/10/2013 alle ore:20:25 • Categoria: Attualità

vico-san-giovanniello-2Iniziati i lavori di rifacimento della pavimentazione in porfido in vico San Giovanniello. L’intervento appaltato dalla Sovrintendenza durerà circa due mesi e coinvolgerà anche parte di piazza Municipio e dell’area archeologica in cui è ubicata la Basilica Paleocristiana. “Purtroppo, per motivi burocratici, non abbiamo potuto avviare il tutto nei mesi estivi, in ogni caso in breve tempo la strada sarà restituita ai cittadini – commenta il delegato alla Tutela del Patrimonio e alla Cultura Barbarisi impegnato sulla questione insieme all’assessore ai Lavori Pubblici Geppino Spagnuolo . Proseguiamo così con gli interventi di riqualificazione e valorizzazione dei nostri beni. Per questo motivo abbiamo deciso di prorogare di una settimana la durata della mostra in Dogana dei Grani dedicata a Palazzo Caracciolo per consentire così ad altri studenti, dopo la visita degli alunni del liceo scientifico di Atripalda, di venire nei prossimi giorni“.
I lavori in vico San Giovanniello sono eseguiti dalla ditta Bruschi in subappalto alla Cogepar di Napoli, impresa capofila degli interventi sul primo lotto del Parco Archeologico. Dopo circa due anni dalla chiusura, si rimane ora in attesa della ripresa dei lavori di protezione degli resti dell’Antica Abellinum. Ingenti, infatti, i danni arrecati dall’incuria ai tesori presenti nel Parco di 250mila metri quadri rovinato anche dalla straordinaria nevicata del 2012 che ha provocato il crollo delle tettoie di protezione sugli antichissimi mosaici della pavimentazione.

vico-san-giovanniello-1

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Laceno d’oro, dal 18 agosto torna la rassegna cinematografica tra Avellino, Atripalda e Mercogliano

"Per il prossimo anno la casa del Laceno d'oro sarà l'ex Eliseo". È l'annuncio del sindaco Paolo Foti, a margine Read more

La Notte dei Musei, il consigliere Barbarisi: “Grande successo in città, siamo fiduciosi per il finanziamento dei nostri progetti”

In relazione all'evento europeo di sabato 17 maggio 2014 che come città ci ha visti coinvolti con l'apertura al pubblico Read more

Il colore del sangue: lunedì al liceo De Caprariis la Giornata della Memoria, Legalità e Pace

Lunedì 28 aprile alle ore 9.00, presso il Liceo Scientifico "De Caprariis" di Atripalda, Giornata della Memoria, della Legalità e Read more

“CONOSCIamoci”, pronta la campagna di divulgazione del Patrimonio dei Beni Culturali di Atripalda

Gentile Direttore, questo Assessorato è impegnato in un complessivo progetto di valorizzazione del nostro Patrimonio dei Beni Culturali. Ne sono Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Iniziati i lavori di rifacimento della pavimentazione in vico San Giovanniello”

  1. VIA MICHELE CAPOZZI ha detto:

    …e un pensierino per via michele capozzi (strada di collegamento trafficatissima) che tra un po’ sprofonda per le condizioni pietose in cui versa il manto stradale????!!!!!Anche lì l’asfalto è diventato un reperto archeologico!!!!!!AMMINISTRAZIONE COMUNALE VERGOGNOSA!!!!!ATRIPALDA E’ TORNATA INDIETRO DI 30ANNI!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *