alpadesa
  
Flash news:   Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza Domani mattina apre il nuovo parcheggio di via Scandone Incendio a Pianodardine, la Prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio Pianodardine, la prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio a Pianodardine, domani riaprono scuole

Sidigas Hs, sconfitta da Latina nel memorial “Nonno Gino”. Domani contro Sora la finale per il terzo e quarto posto

Pubblicato in data: 12/10/2013 alle ore:22:45 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

latina-sidigasUltime partite amichevoli per la Sidigas Hs Pallavolo Atripalda che per la quinta edizione del memorial “Nonno Gino” sbarca a Sora affrontando la squadra di A1 Andreoli Latina.
La formula del torneo prevede che le partite si svolgano con il sistema rally-point system e abbiano la durata di tre set fissi. Le squadre di A1, Città di Castello e Latina, dimostrano di essere in palla e concedono poco. La Sidigas Hs esce sconfitta dalla partita contro Latina non riuscendo a conquistare neanche un punto nella prima giornata ma lottando, soprattutto nel terzo set facendo sudare Latina per conquistarsi il punto. I biancoverdi affronteranno domani pomeriggio alle 16 i padroni di casa della Globo Sora per il terzo posto.
Nel primo set la Sidigas HS parte bene aggiudicandosi i primi due punti, ma Latina recupera subito. Dopo una fase iniziale con botta e risposta tra le due squadre è Latina a prendere il sopravvento portandosi sul 16 a 12. Avellino cerca di restare aggrappata al set mantenendo i due tre punti di svantaggio ma Latina è molto concentrata e non concede nulla e chiude il set sul 25 a 19.

latina-sidigas-3Gitto firma il primo punto del secondo set a cui risponde Libraro. Poi è Fragos a portare avanti Latina con un piccolo break che porta Latina sul 4 a 1. I biancoverdi non demordono e grazie e Bencz e Paris si rifanno sotto 5 a 4 ed è Libraro a portare i suoi in parità 6 a 6. Dopo una fase condita da errori in battuta da entrambi le squadre, da botta e risposta, a rompere l’equilibrio è un muro di Gitto che porta i suoi sul 12 a 8 al time out tecnico. E’ Valsecchi a interrompere la serie no per Avellino. La Sidigas Hs cerca di cambiare qualcosa inserendo Scialò e Aprea ma Latina sembra prendere il largo con il muro di Verhees che porta i suoi sul 17 a 11. In questa fase Latina sfodera come arma in più la battuta che mette in difficoltà Avellino ed è un ace si Sottile a chiudere il set sul 25 a 14.

Nel terzo set parte bene subito Latina che si porta subito sul 2 a 0 ma la Sidigas HS reagisce e grazie a tre punti consecutivi riesce a mettere la testa avanti. Poi Libraro con la battuta mette a dura prova la ricezione di Latina e prima Valsecchi e poi un errore dei laziali portano il il punteggio sul 6 a 3 per i lupi. Latina rinviene in parità grazie a due errori degli uomini di Totire. Per Avellino entra Diamantini per Valsecchi. Bencz in battuta e Fortunato al centro firmano il +3 per Avellino. Totire mette nella mischia Santucci al posto di Libraro. Ed è proprio Santucci a fissare il punteggio sul 12 a 10 al time out tecnico. Latina riesce a riportarsi sotto e una serie di errori in battuta tra le due squadre portano il punteggio sul 16 a 16. Fase incerta del set che vede in campo regnare l’equilibrio. A rompere l’equilibrio un muro di Diamantini e un errore di Latina che porta i biancoverdi sul 21 a 19. Latina riesce a pareggiare e grazie al servizio di Gitto a fare suo il set sul 25 a 23.

Nella prima gara Città di Castello si dimostra già in forma campionato battendo i padroni di casa del Globo Sora per 3 a 0 aggiudicandosi i tre punti in palio. Dopo un primo set molto equilibrato, che ha visto lottare punto a punto con Fiore protagonista per Sora, Città di Castello riesce a chiudere sul 25 a 23. Nel secondo set prende il largo Città di Castello che chiude in scioltezza con il punteggio di 25 a 17. Terzo set sulla falsa riga del secondo e che si chiude con il 25 a 19 per i biancorossi.
latina-sidigas-2

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *