alpadesa
  
Flash news:   Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza Domani mattina apre il nuovo parcheggio di via Scandone Incendio a Pianodardine, la Prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio Pianodardine, la prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio a Pianodardine, domani riaprono scuole

Ugl, il premio “Luigi Antonini” all’ex ministro atripaldese Gianfranco Rotondi

Pubblicato in data: 12/10/2013 alle ore:15:02 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

gianfranco-rotondiProgettiamo insieme l’Irpinia di domani” è lo slogan della quarta edizione del Premio Luigi Antonini. Evento promosso dall’Ugl si è svolto questa mattina presso il Viva Hotel di Avellino.
Riconoscimento consegnato agli irpini che hanno segnato, con la loro brillante carriera e con le loro azioni a favore del sociale, la storia del nostro Paese. Non a caso il premio porta il nome di un sindacalista del 900, originario di Vallata, provincia di Avellino, Luigi Antonini, che ha fatto conoscere il suo coraggio non solo in Italia, ma anche oltreoceano, tutelando il mondo del lavoro e i lavoratori.
L’evento è stato voluto fortemente dal segretario generale dell’Ugl, Giovanni Centrella. Ideatore del premio Geremia Mancini, segretario confederale dell’Ugl.
Un’occasione anche per discutere delle problematiche del momento, ma soprattutto per lanciare proposte atte a superare questo forte momento di recessione, caratterizzato dalla chiusura di numerose aziende, dalla loro delocalizzazione e dalla desertificazione industriale che principalmente nella provincia di Avellino sta lasciando un segno indelebile e di forte fragilità.
Quest’anno insigniti del Premio alla carriera è stato l’onorevole Gianfranco Rotondi, già ministro senza portafoglio per l’Attuazione del programma del governo Berlusconi IV, e Angelo Tranfaglia prefetto di Bologna, originario di Contrada.

Premio alla memoria al poliziotto Antonio Annarumma ( originario di Monteforte Irpino e morto a Milano, il 19 novembre 1969, durante una manifestazione indetta dall’Unione Comunisti Italiani e dal Movimento Studentesco) e a Rachelina Ambrosini (è stata una scrittrice italiana oltre che studentessa, dichiarata “Venerabile” dalla Chiesa cattolica).
Sarà consegnato il Premio ‘Luigi Antonini’ Sezione Speciale ad Ugo Morelli (saggista e psicologo), ad Antonio Feoli (Docente di fisica dell’Università del Sannio e dirigente del gruppo astrofisica), a Giuseppe Cindolo (Campione di Atletica leggera), a Silvio Sarno (Presidente Atecap) e ad Antonella Iandolo (chef).

Istituito quest’anno il premio al Lavoro assegnato ad un pensionato (Umberto Romano), ad un metalmeccanico (Antonio Perillo), ad una disoccupata (Daniela dell’Anno) e ad un laureato in cerca di occupazione (Giovanni Spagnuolo).
Il premio alla solidarietà spetta, invece, ad Elisa Spagnuolo, Presidente AIPA.
Protagonisti del dibattito: Costantinos Vassiliadis, Segretario Provinciale Utl- Ugl Avellino, Vincenzo Femiano, Segretario Regionale Ugl Campania, Paolo Foti, sindaco di Avellino, Sabino Basso, Presidente Confindustria Campania, sen. Cosimo Sibilia, Presidente Coni Campania, Gerardo Portanova, sindaco di Vallata, Antonio Iannaccone, sindaco di Contrada, Giovanni Ianniciello, sindaco di Grottaminarda, Paolo Spagnuolo, sindaco di Atripalda, Fabrizio Natalino, sindaco di Lapio, Antonio De Stefano, sindaco di Monteforte Irpino e Giulio Belmonte, sindaco di Pietradefusi. Le conclusioni spetteranno a Giovanni Centrella, modererà il dibattito Geremia Mancini.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Ugl, il premio “Luigi Antonini” all’ex ministro atripaldese Gianfranco Rotondi”

  1. cos e pazz ha detto:

    e … le motivazioni del premio? sembra soddisfatto, ma noi non abbiamo capito niente … E, in ogni caso, vi prego, mi dite quando, in quale occasione, su quali documenti, c’è una traccia dell’impegno in merito al “progettare insieme l’irpinia di domani”? Ditemelo per favore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *