alpadesa
  
domenica 08 dicembre 2019
Flash news:   Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda “Regalo un sorriso ad un bambino” per donare nuovi giocattoli ai più piccini di Atripalda meno fortunati La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Dipendente “infedele” ruba nel supermercato in cui lavora, denunciato dai Carabinieri di Atripalda

Si alza il sipario sul 69esimo Campionato Pallavolo maschile Serie A, società atripaldese assente non ritira lo stendardo della Coppa Italia 2013 vinta

Pubblicato in data: 16/10/2013 alle ore:09:46 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

coni-romaSi alza il sipario sul 69esimo Campionato di pallavolo maschile di Serie A. Ieri pomeriggio presso il Salone d’Onore del Coni, in Roma (foto), si è tenuta la presentazione ufficiale del nuova stagione sportiva 2013/14 di lega A1 ed A2 che prenderà il via questo fine settimana e che vedrà la Sidigas Hs Pallavolo Atripalda impegnata in A2 nella trasferta di Castellana contro la MaterdominiVolley.it Bari.
Alla cerimonia presente il presidente federale Carlo Magri accompagnato dai tecnici Berruto e Bonitta reduci dai successi azzurri internazionali, con la medaglia d’argento ai Campionati Europei e quella di bronzo ai Campionati del Mondo Under 21.
Doveva essere l’occasione anche per la consegna alla società sportiva irpina dello stendardo da esporre al PalaDelMauro per la vittoria della Coppia Italia 2013, ma la dirigenza ha disertato l’appuntamento. Nessun esponente del Cda si è infatti recato nella capitale a ritirare l’agognato riconoscimento che già dalla prossima partita in casa degli uomini di coach Totire potrebbe far bella mostra di sè nel Palazzetto accanto a quello conquistato dalla Sidigas Felice Scandone Avellino con la vittoria della Coppa Italia di Basket Lega A1 nel 2008.
Intanto la squadra è concentrata sulla preparazione in vista dell’esordio di campionato.
Totire parte dalla buona prova fornita dai suoi giocatori nel memorial «Nonno Gino» di Sora, dove Scappaticcio e soci hanno battuto proprio i ciocari conquistando il terzo posto in un torneo che ha visto la partecipazione di formazioni che militano in A1. Spunti interessanti che hanno rassicurato il mister, soddisfatto anche per l’ottima gara disputata dall’opposto slovacco Milan Bencz, sul quale la società ha investito tanto per raggiungere obiettivi prestigiosi. La dirigenza infatti non fa mistero, anche in base agli enormi sforzi economici, di puntare a difendere la Coppa Italia e a giocarsi la promozione in A1 con altre tre o quattro squadre. Sarà ora il campo a dire se le scelte effettuate siano quelle giuste.
Intanto ancora un riconoscimento arriva per coach Michele Totire al quale è stata affidata la formazione degli arbitri campani di volley nella sede atripaldese della società. Il mister ha svolto infatti l’altra sera una lezione, appuntamento voluto e promosso dalla stessa Federazione Arbitri.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *