alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Scuole più sicure, ecco i fondi regionali: oltre seicentomila euro per il plesso di via Cesinali. Pon in arrivo anche per via San Giacomo e la Masi

Pubblicato in data: 23/10/2013 alle ore:11:01 • Categoria: Attualità

scuola-via-cesinaliScuole più sicure grazie ai finanziamenti stanziati dalla Regione Campania. Nell’ambito del Decreto del Fare sono state presentate alla Regione Campania 345 domande; di queste, sono risultati ammissibili e finanziabili solo 38 progetti. Si tratta di progetti esecutivi, immediatamente cantierabili di messa in sicurezza, ristrutturazione, manutenzione straordinaria degli edifici che ospitano istituzioni scolastiche statali, che dovevano essere presentati da parte degli enti locali alla Regione Campania entro il 15 settembre 2013. Tra i comuni dell’hinterland avellinese approvato il progetto elaborato dal Comune di Atripalda: messa in sicurezza e ristrutturazione del plesso scolastico di via Cesinali (foto), importo richiesto e finanziato pari a 675.000 euro.
Gli interventi riguarderanno, fanno sapere dall’Assessorato all’Istruzione, guidato da Lello Barbarisi, l’adeguamento alle norme di sicurezza antincendio, eliminazione delle barriere architettoniche, accrescimento delle superfici di illuminazione ed aerazione, sostituzione degli infissi e della pavimentazione. Inoltre si procederà alla sistemazione dell’area esterna. A questi si aggiunge anche:

PON DA CANTIERARE PER COMPLESSIVI € 400.000 CIRCA:

1. EDIFICIO SCUOLA MEDIA MASI (CANTIERABILE – MA PER OVVIE RAGIONI I LAVORI PARTIRANNO A SCUOLE CHIUSE, nel MAGGIO ’14)

2. EDIFICIO SCUOLA MATERNA DI VIA S.GIACOMO (PON IN PERFEZIONAMENTO – CANTIERABILE ANCHE QUESTO PROBABILMENTE A MAGGIO ’14)

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Riaccesi i termosifoni nella scuola d’infanzia di via Cesinali

Riattivato l'impianto di riscaldamento della scuola d'infanzia di via Cesinali. A seguito della comunicazione del Comune di Atripalda il dirigente Read more

Comune, al via la selezione per dodici volontari al servizio civile. Ecco i 53 aspiranti

Settimana decisa per la selezione di 12 volontari da impiegare nel progetto “G.A.I.A –giovani e animali per l’Irpinia nell’ambiente” al Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Scuole più sicure, ecco i fondi regionali: oltre seicentomila euro per il plesso di via Cesinali. Pon in arrivo anche per via San Giacomo e la Masi”

  1. sabino ha detto:

    finalmente una buona notizia sperando che non dispiace a qualcuno?

  2. uanimaropriatorio ha detto:

    che vergogna!

  3. paolo ha detto:

    finalmente una bella notizia. bene così.
    anche se sono sicuro qualche corvo suggerirebbe di restituirli ah ah ah ——-

  4. ottavio ha detto:

    SIG SINDACO OTTIMA NOTIZIA PERCHE’ A SCUOLA VANNO I NOSTRI FIGLI E NON I SUOI POCHISSIMI DENIGRATORI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *