alpadesa
  
sabato 30 maggio 2020
Flash news:   «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una Coronavirus, sono 87 le vittime registrate nelle ultime 24 ore: Lombardia maglia nera per i contagi Il Covid Hospital del “Moscati” si svuota: resta solo un paziente positivo ricoverato in Malattie Infettive Fontana, strade, tomba funeraria romana nel degrado ad Atripalda: scatta la denuncia sui social. Foto Coronavirus, nuovo positivo in Irpinia: è di Contrada Coronavirus, calano i morti (+70) e aumentano i guariti (+3.503) ma i contagi restano +593 Screening sierologico ad Ariano: sono 60 i positivi al tampone Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione

Avellino-Palermo, sfida di mezzogiorno al Partenio. Il mister: “Lo stadio come una bolgia”

Pubblicato in data: 3/11/2013 alle ore:11:00 • Categoria: Avellino Calcio

stadio-partenioSarà una sfida fino all’ultimo minuto di gioco. La gara di oggi (fischio d’inizio 12.30) contro il Palermo di Iachini allo stadio Partenio-Lombardi di Avellino può rappresentare la svolta per gli undici di mister Rastelli che potrebbero acciuffare il secondo posto in classifica. I tifosi irpini sognano la grande impresa all’ora di pranzo. Sugli spalti saranno in diecimila con il tecnico biancoverde che suona la carica: “Voglio che la squadra faccia un’ottima prestazione. Sapendo di affrontare una corazzata che ha fatto vedere le proprie qualità in maniera altalenante. Resta una squadra di assoluto valore, siamo attesi da una partita difficilissima. Abbiamo avuto meno tempo per recuperare. Giochiamo in casa e vogliamo continuare nel nostro trend positivo“. Non vuole sentire parlare di cose diverse dalla salvezza: “Fino ai 50 punti non voglio sentire parlare solo di salvezza. E’ un campionato molto equilibrato. Non dobbiamo mai abbassare la guardia. Rimaniamo con i piedi per terra. L’obiettivo primario è mantenere la categoria“. Sui siciliani: “Iachini è un allenatore importante. Difficile affrontare questa sfida perché il Palermo anche non offendo un calcio spettacolare riesce a ottenere risultati importanti”. Sull’apporto del pubblico Rastelli non ha dubbi: “I tifosi devono dare un’ulteriore spinta. Questi ragazzi meritano il loro sostegno“. Ecco i convocati:

PORTIERI: Seculin e Di Masi
DIFENSORI: Bittante, De Vito, Pisacane, Izzo, Zappacosta
CENTROCAMPISTI: Massimo, D’Angelo, Schiavon, Pape, Millesi, Angiulli, Arini ATTACCANTI: Soncin, Galabinov, Herrera, Biancolino, Castaldo

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Triangolare con Parma e Bordeaux stasera al Partenio-Lombardi

Sciarpe, magliette e bandiere. E' tutto pronto stasera, 2 agosto 2014, in occasione del triangolare "Memorial Nicola Taccone". Lo stadio Read more

Stadio Partenio, proseguono i lavori di rifacimento del manto erboso. FOTO

Non si fermano i lavori di rifacimento del manto erboso allo stadio. Al Partenio-Lombardi" è conclusa la fase di correzione Read more

L’Avellino batte il Bari con D’Angelo e vola in classifica, fotoservizio

L'Avellino batte il Bari al Partenio per uno a zero con un gol di D'Angelo e vola in classifica al Read more

Luci al Partenio stasera, l’Avellino punta a battere la corazzata Empoli. Controlli allo stadio contro i “portoghesi”

Luci allo stadio "Partenio Lombardi" stasera, l'Avellino punta a battere la corazzata Empoli (foto di Antonio Mastromarino). I lupi sono Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *