alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, altri 760 morti in più da ieri: quasi 14 mila le vittime in Italia Addio a Don Salvatore Favati: il ricordo di don Ranieri Picone: “un sentito e doveroso grazie per quello che hai fatto e hai donato“ Coronavirus, igienizzanti distribuiti gratuitamente con il contributo della Capaldo Spa Coronavirus, l’Irpinia piange Franco Lo Conte Coronavirus, i dati in Campania: incremento di 225 positivi su 1.676 test effettuati ieri. Il numero di contagiati sale a 2.456 Ciclismo, l’A.S.Civitas-Profumeria Lucia presenta i suoi pupilli: ecco il venezuelano Adolfo Rodia Coronavirus, il sindaco Giuseppe Spagnuolo: «Atripalda pronta a partite con la Provincia e l’Ordine dei medici con il kit di diagnosi veloce da Covid-19» Coronavirus, salgono i contagi in Irpinia: 21 i casi oggi. I positivi sono 280 Coronavirus, il premier Conte annuncia il lookdown fino al 13 aprile: “Non siamo nella condizione di poter allentare le misure” Coronavirus, calano i morti con 727 decessi in più di ieri ma salgono i nuovi positivi

Presepe vivente nel centro storico, al via i preparativi dei costumi d’epoca. Nasce l’associazione culturale Adelpa

Pubblicato in data: 15/11/2013 alle ore:21:00 • Categoria: CulturaStampa Articolo

presepe-vivente-preparativiTorna la Terza edizione del presepe vivente che rivivrà nel centro storico il prossimo 5 e 6 gennaio 2014 realizzato dalla Parrocchia di Sant’Ippolisto Martire con il parroco Don Enzo De Stefano e la collaborazione delll’Azione Cattolica.
Lungo le strade del centro antico della cittadina del Sabato saranno allestite, come per le due precedenti edizioni, le botteghe di antichi mestieri che ricreeranno l’antica magia del Natale. A piazza Di Donato sarà ricreata la grotta con il bambino Gesù e tante scene e momenti di vita ai tempi della nascita del Signore con l’arrivo dei Re Magi, su dei veri e propri cavalli, a far visita al bambinello.
In questi giorni ha preso il via la preparazione dei costumi d’epoca con l’impegno di alcune volontarie, il tutto coinciso con la nascita di una nuova associazione culturale “Adelpa – Amici del presepe di Atripalda” che punta proprio a  valorizzare le antiche tradizioni della comunità atripaldese. Non solo la tradizione presepiale ma anche altre iniziative durante tutto l’anno che possano favorire la riscoperta di vecchie usanze cittadine.
Il presidente dell’associazione è Gerardo Iannaccone, già presidente di AssoCiA, ed il vicepresidente è il parroco Don Enzo De Stefano. Tesoriere è la professoressa Carmelina Di Paolo.
presepe-vivente-preparativi1

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Presepe vivente nel centro storico, al via i preparativi dei costumi d’epoca. Nasce l’associazione culturale Adelpa”

  1. Bravi, bravi, bravi, ci voleva proprio, benvenuti.

  2. vai mo ha detto:

    …….e questa è a fotografia chiu’ bella e l’anno…….a ste SIGNORE va dato no vaso ‘nfronte……queste so è cose ca ponna sarva sto paese…..questa è l’ ITALIA ra gente bbona….ricimmoci no grazie a ste SIGNORE e vassomoci e mmano…..

  3. pinoverde ha detto:

    bravissimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *