alpadesa
  
Flash news:   Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Lotta alla povertà: cosa cambia. Il Consorzio A5 ne discute con l’Alleanza contro la povertà Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione

Controlli nel weekend, i Carabinieri di Atripalda denunciano giovane per guida senza patente e assicurazione. Deferita rumena per l’impiego di minori nell’accattonaggio

Pubblicato in data: 3/2/2014 alle ore:20:04 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieri-notteNel corso del week end appena trascorso, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino hanno dato corso all’ennesimo servizio coordinato, teso a contrastare i reati contro il patrimonio e la persona nonché prevenire comportamenti pericolosi di giovani sia alla guida di autovetture sia all’uscita di locali della movida. Numerose sono state le perquisizioni ed i controlli.  Il bilancio complessivo, che ha visto l’impiego massiccio di uomini e mezzi, è stato di 1 persona tratta in arresto, 12 persone denunciate in stato di libertà, 2 segnalati quali assuntori di stupefacenti, 5 allontanati con foglio di via obbligatorio. Svariate le infrazioni elevate per violazioni al Codice della Strada, in alcuni casi con ritirato di parenti e fermo amministrativo del veicolo.

In Atripalda, i militari della locale Stazione deferivano in stato di libertà una donna di origine rumena, responsabile del reato di impiego di minori nell’accattonaggio.
Inoltre anche un giovane che, senza patente, guidava un’auto peraltro priva di assicurazione: l’auto veniva sottoposta a fermo amministrativo.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *