alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri»

Tentato furto in un bar di piazza Garibaldi, tre giovani atripaldesi finiscono in manette

Pubblicato in data: 8/2/2014 alle ore:13:59 • Categoria: Cronaca

piazza-garibaldi-2Prosegue senza sosta l’attività di contrasto ai fenomeni criminali da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, con un incremento dei servizi negli orari più sensibili al fine di garantire la necessaria tranquillità a tutti i cittadini. Durante questi servizi finalizzati particolarmente alla prevenzione ed al contrasto dei reati predatori, sono stati tratti in arresto, in flagranza di reato, tre giovani responsabili di furto che stavano per mettere a segno all’interno di un bar, ma il loro colpo è andato in fumo. Forse erano convinti che approfittando del buio e della zona poco trafficata, a quell’ora della notte, l’avrebbero fatta franca.
È accaduto la scorsa notte ad Atripalda ove tre giovani del posto – di cui uno minorenne – venivano sorpresi da un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avellino, unitamente ai Colleghi della locale stazione, da giorni impegnati un’attività di controllo del  territorio, mentre tentavano di accedere all’interno di un bar ubicato in pieno centro cittadino, in piazza Garibaldi. Il tempestivo intervento dei militari consentiva di impedire che il reato potesse addivenire a conseguenze ulteriori e di recuperare tutti gli strumenti che i tre stavano utilizzando per commettere il furto. Per i giovani, tutti e tre di Atripalda, colti nella flagranza del reato, scattavano dunque le manette ai polsi.
Dopo le formalità di rito, i due maggiorenni venivano condotti presso il Tribunale di Avellino per la celebrazione del rito direttissimo mentre il minore veniva tradotto presso una comunità ubicata nel territorio napoletano, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Usura, insospettabile 40enne atripaldese sotto inchiesta

Un insospettabile 40enne atripaldese è indagato dalla Procura di Avellino per usura. I Carabinieri del nuclee investigativo del Comando provinciale Read more

Buste paga gonfiate al Comune, il Collegio della Sezione Lavoro accoglie il reclamo e ordina il reintegro dei tre dipendenti sospesi dal lavoro

Buste paga gonfiate al Comune, il Collegio della Sezione Lavoro del Tribunale di Avellino accoglie il reclamo e ordina a Read more

Riorganizzazione uffici comunali, niente reintegro per l’ex comandante dei vigili urbani Domenico Giannetta: potrà richiedere solo il risarcimento

Riorganizzazione uffici comunali, secondo stop in pochi mesi dal Tribunale di Avellino e niente reintegro, anche in via cautelare, per Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Tentato furto in un bar di piazza Garibaldi, tre giovani atripaldesi finiscono in manette”

  1. kabakayekka ha detto:

    Bisogna fare I nomi di questi tre POVERACCI per poterli mettere al margine della società!! Non esiste sanzione più giusta per quello che stiamo sopportando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *