alpadesa
  
domenica 18 agosto 2019
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Polemica sul taglio degli alberi, la replica dell’assessore Prezioso: “non ci risulta alcuno scempio ambientale, ma solo maggiore sicurezza stradale”

Pubblicato in data: 21/2/2014 alle ore:16:35 • Categoria: Attualità, PoliticaStampa Articolo

preziosoSul giornale online AtripaldaNews leggiamo di “rimostranze” polemiche sollevati da alcuni residenti di c.da Cerzete, relative all’applicazione dell’Ordinanza Sindacale n° 12 del 27/05/2013.
Come avviene ogni anno si ordina ai proprietari di fondi confinanti con le pubbliche vie, di attivarsi per effettuare interventi di potatura ed eliminazione di rami che sporgono pericolosamente sulle arterie cittadine. La necessità di tale ordinanza si avverte in particolar modo nelle zone rurali della città, dove c’è il maggior numero di alberature che possono rappresentare un pericolo ed un ostacolo alla circolazione stradale. Per rendere bene l’idea dalla ratio di tale ordinanza, basta tornare con la memoria indietro di due anni, all’inverno del 2012 quando in seguito all’abbondante nevicata, molte strade cittadine, in particolar modo nella zona di San Gregorio e Cerzete, rimasero isolate a causa della caduta sulle strade di alberi e grossi rami. Questa volta l’amministrazione comunale ha rivolto particolare attenzione alla corretta applicazione della suddetta ordinanza e, grazie alla solerzia di diversi operatori della polizia municipale, per la prima volta la si può ritenere applicata e rispettata su tutto il territorio comunale. Anche la Provincia di Avellino si è adoperata per emanare analoga ordinanza relativamente ai terreni confinanti con strade di propria competenza, insomma abbiamo fatto scuola. Ora se qualche privato, autonomamente avesse deciso di andare oltre al semplice taglio di qualche ramo, sono scelte autonome. Comunque la Polizia Municipale ha vigilato attentamente sulla questione, non ci risulta alcuno scempio ambientale, ma solo una maggiore sicurezza stradale. Inoltre cogliamo l’occasione per comunicare che sono state elevate diverse contravvenzione a carico di chi ha deciso di non rispettare l’ordinanza, cosa che probabilmente ha fatto “accendere” qualche polemica e lamentela.

Antonio Prezioso
Assessore all’Ambiente Comune di Atripalda

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *