alpadesa
  
Flash news:   Accorpamento temporaneo mercato del giovedì a parco Acacie, pubblicata la graduatoria degli operatori commerciali Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi

Il fantasma di Palazzo Caracciolo nella fotografia di un cittadino, impazzano i commenti sul web

Pubblicato in data: 25/2/2014 alle ore:13:56 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

palazzo-caracciolo-fantasma-1Il fantasma di Palazzo Caracciolo. Un fotomontaggio fatto bene o davvero c’è una inquietante figura dietro la finestra della fatiscente struttura di via Salita Palazzo? La foto pubblicata sul gruppo Facebook “Non sei irpino se…” da Luca Del Gaudio ha suscitato grande curiosità nel web. L’immagine, in effetti, ritrae un volto bianco alla finestra circondata da edera. Tanti i commenti in calce alla fotografia che invitano l’autore dello scatto ad inviarlo ad esperti per una perizia accurata. Certamente il fatto sta suscitando impressioni e suggestioni in città tra chi vede una presenza sovrannaturale e chi, invece, solo il lavoro di un grafico o semplicemente il frutto di un’applicazione per cellulari.

palazzo-caracciolo-fantasma

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 3,17 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

13 risposte a “Il fantasma di Palazzo Caracciolo nella fotografia di un cittadino, impazzano i commenti sul web”

  1. errico ha detto:

    Questa fotografia con il degradante palazzo è una pugnalata al mio cor!!! Perché l’avete pubblicata?

  2. Anto ha detto:

    Grandi effetti speciali in questa città !!!la fantasia e le leggende metropolitane………fanno sempre notizia!!!!

  3. mario giuliano ha detto:

    Io sono del parere che anche al fantasma “facesse votà stomaco” abitare in quel degrado.

  4. Alfredo ha detto:

    A dire il vero questa foto e comparsa per la prima volta sulla pagina Sei di Atripalda se…..

  5. raffaele la sala ha detto:

    Lo scherzo di un buontempone e un elementare ‘ritocco’ non fanno della mitica ‘Maria ‘a longa’ una notizia. Piuttosto le immagini esaltano il degrado della struttura, per la quale i necessari interventi di messa in sicurezza (si dice 90.000 euro) sono solo un assaggio delle milionate di euro che ci vorranno per il restauro. Con l’aggravante che, non essendo proprietari del 100% del bene, non potremo accedere nemmeno a fondi europei.

  6. Nino ha detto:

    Svelato il mistero che avvolge il fantasma del palazzo Caracciolo: trattasi di un banale fotomontaggio tra l’ immagine dello stabile ed una foto che ritrae un fantasma di Roma.

  7. enzo ha detto:

    Quanti ricordi……..quante partite di pallone sotto quel palazzo. Qualcuno di sicuro ha le colpe del degrado , una strada chiusa da anni, che vergogna. Sentivo raccontare la leggenda del cavaliere di fuoco da ragazzino, si passavano ore ed ore nelle sere d’estate sotto i pini e sotto il porticato del palazzo. Mai nessuno ci ha cacciato, non avevamo il pc o il cell o la play station, solo la fantasia. Adesso si vede che il comune avra’ chiesto al fantasma del cavaliere di fuoco di pagare l’imu e la spazzatura e per tutta risposta quello se ne andato.

  8. Antonio ha detto:

    ah ah ah ormai è un paese di sciroccati ! il fantasma ? TROVATEVI ALTRO DA FARE , è SOPRATUTTO FATE I GIORNALISTI SUI PROBLEMI VERI DI QUESTO PAESE !QUESTO SI DIVENTATO UN FANTASMA !

  9. portaborseauffa ha detto:

    che notizia……!!! complimenti per il livello culturale sempre più alto di questo giornale……si tratta di una goliardata…….se volete provare ci sono tanti programmi di grafica digitale adatti all’uso………

  10. Aldila ha detto:

    Per me e’ un fotomontaggio quel viso e’ riprodotto sui pullman di Amsterdam si tratta del fantasma dell’ opera, anche sui fantasmi che abitano nel palazzo ducale sono anni che si dice di questa leggenda, c’ e’ chi crede e chi no.

  11. marika ha detto:

    ma a volimmo fini che siti gruossi

  12. Laura ha detto:

    Se adesso l ‘ amministrazione rivenderà il palazzo Caracciolo con il fantasmino, sai quanto guadagneranno.

  13. Patrizia ha detto:

    Hanno comprato quel rudere per farne cosa. I proprietari mica erano fessi a darglielo gratuitamente. I più furbi sono stati quelli che si sOn fatti pagare la propria quota, visto che erano parecchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *