alpadesa
  
domenica 18 agosto 2019
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Entrano in un negozio atripaldese e tentano di rubare portafoglio, i Carabinieri denunciano due donne salernitane

Pubblicato in data: 26/2/2014 alle ore:13:39 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieri-atripaldaSi erano introdotte all’interno di un esercizio commerciale in qualità di semplici avventrici, in realtà il loro intento era quello di derubare chi entrava per far compere. Infatti, dopo aver avvicinato una cliente e dopo averla distratta con scuse banali, le due donne, entrambe originarie dell’hinterland salernitano, riuscivano ad impossessarsi del suo portafoglio, contenente denaro contante nonché svariati documenti, che si trovava all’interno della borsa lasciata in un camerino. Ma la vittima non si è persa d’animo e, accortasi del tentativo di furto, riusciva a strappare dalle mani della ladra il maltolto.
Le due donne si allontanavano a piedi, per poi salire a bordo di un’autovettura parcheggiata poco distante. Anche questo dettaglio non è sfuggito alla vittima che, dopo aver annotato il numero di targa, riferiva il tutto ai Carabinieri della Stazione di Atripalda. E così, messi insieme tutti i tasselli per ricostruire la vicenda, i militari riuscivano a deferire in stato di libertà le due donne, una delle quali già con a carico anche un provvedimento di foglio di via obbligatorio e pertanto denunciata anche per tale violazione. Una storia “a lieto fine” per la vittima, un pò meno per le due aspiranti Margot. Ma un dato è certo: l’attività dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino continua incessantemente a pieno regime.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 1,50 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *