mercoled� 24 luglio 2024
Flash news:   Rapina ad Atripalda, sequestro di persona e lesioni personali aggravate: 4 arresti Rapina, sequestro di persona e lesioni personali aggravate: i Carabinieri danno esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 4 indagati Evade dai domiciliari: 31enne di Atripalda arrestato dai Carabinieri Atripalda in lutto: oggi l’addio ad Angela Romano de “I Sognatori” Violento incidente tra due auto ieri sera sulla Statale Settebis Cambi e riorganizzazione della pianta organica al Comune di Atripalda Dolore e commozione per l’ultimo saluto all’ex consigliere comunale Emilio Moschella Atripalda, appuntamento con cinema e teatro: “Rive incantate lungo il fiume” Il torrente Salzola si tinge di rosa: nuovi scarichi abusivi nel tratto che attraversa Atripalda Il Presidente della Repubblica ha concesso la grazia al dottore Carlo Iannace

Crisi al Comune, il Coordinamento provinciale Udc rigetta le dimissioni di Landi: “Piena sintonia, si vada avanti”. Il consigliere: “Ritiro le dimissioni ma trovino nuovo capogruppo”

Pubblicato in data: 13/3/2014 alle ore:14:37 • Categoria: Politica, Udc

domenico-landi-capogruppo-udcSi è tenuto ieri pomeriggio un incontro al quale hanno partecipato, alla presenza del segretario provinciale dell’Unione di Centro di Avellino Maurizio Petracca, il segretario cittadino dell’Unione di Centro di Atripalda, Michele Mastroberardino, i rappresentanti del coordinamento cittadino ed il gruppo consiliare dell’Unione di Centro di Atripalda. Dopo un’attenta analisi della situazione politica ed amministrativa, si è convenuto di rigettare le dimissioni del consigliere Domenico Landi (foto) da capogruppo dell’Unione di Centro presso il consiglio comunale di Atripalda, confermando piena fiducia nel suo operato. Il consigliere Landi, accogliendo l’invito del gruppo, ha deciso di ritirare le dimissioni, evidenziando, però, che, dovendosi occupare di una delega complessa, data l’attuale contingenza economico-amministrativa, quale quella al bilancio, ritiene auspicabile potersi concentrare a tempo pieno sulle questioni amministrative e contabili del Comune di Atripalda, affidando al gruppo consiliare il compito di individuare nel più breve tempo possibile un nuovo capogruppo che sia figura di garanzia e che operi in piena sintonia con tutte le espressioni politiche ed amministrative dell’Unione di Centro atripaldese.  «L’incontro – commenta il segretario provinciale Maurizio Petracca – ci ha consentito di definire le prossime scadenze in un clima di piena sintonia tra gli organismi di partito e quelli consiliari in una logica di rilancio della nostra azione amministrativa e politica sul territorio».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

8 risposte a “Crisi al Comune, il Coordinamento provinciale Udc rigetta le dimissioni di Landi: “Piena sintonia, si vada avanti”. Il consigliere: “Ritiro le dimissioni ma trovino nuovo capogruppo””

  1. ATTILIO ha detto:

    non siete nemmeno la brutta copia di amministratori del recente passato, e del passato remoto,quella era gente che quando diceva una parola quella era.

  2. Marco ha detto:

    Una telenovela senza fine! “Sentieri” ci fa un baffo all’UDC Atripaldese!

  3. Ruocco ha detto:

    Ha ragione Landi quando dice che si deve impegnare solo per il Comune, perchè c’ è tanto da fare
    Adesso devono recuperare il tempo perso.
    Iativenne a casa.

  4. S.V. ha detto:

    Se non era capogruppo non aveva una delega così pesante: tenga oneri e onori…

  5. Aldila ha detto:

    Siamo alla frutta, che barzelette, vergogna……………………………….

  6. FRANCO ha detto:

    Fateci la cortesia se avete un po di pudore chiudervi…e buttare la chiave. Atripalda non ha bisogno di queste SCONCEZZE, e non tantomeno da Voi…

  7. pasquale ha detto:

    Ennesima figura marrone; ma quando li cacci Sindaco?

  8. lorenzo ha detto:

    devi fare solo una cosa deciderti cosa vuoi fare da grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *