alpadesa
  
Flash news:   Caccia ai contribuenti morosi di Imu, Tari e altre tasse comunali ad Atripalda Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori Nuovi parcometri ad Atripalda, l’opposizione “Noi Atripalda” boccia il bando: «un spreco per la città» Coronavirus, un nuovo contagio ad Atripalda

Pregiudiziale Consiglio comunale, Del Mauro (Fi): “Spagnuolo vuole solo sfuggire al confronto”

Pubblicato in data: 28/3/2014 alle ore:09:53 • Categoria: Forza Italia, Politica

consiglio-comunale-ptcp-del-mauroNon sono affatto d’accordo con il Sindaco. La pregiudiziale che egli ha posto contrasta con lo spirito dello Statuto e del regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale. L’Assise può riunirsi anche solo per discutere di problemi che rivestano particolare importanza per la Città. Del resto anche Spagnuolo ha più volte posto punti all’odg con formule che non rendevano necessaria l’istruttoria né inevitabile il voto. Quanto alla giurisprudenza consolidata vorremmo leggere almeno una sentenza. Ma, al di là dei tecnicismi, va sottolineata la chiara volontà di Sindaco e maggioranza di fuggire dalla discussione. La minoranza ha convocato il Consiglio, non strumentalmente come qualcuno vuol far credere, ma per discutere ed analizzare questioni importanti per Atripalda. Alienazione centro servizi e conseguente risistemazione del mercato settimanale, contenziosi importanti come quelli con le ditte Ingino e Marinelli, tributi e gestione delle aree destinate alla sosta a pagamento questi i punti che chiedevamo di discutere con trasparenza e sui quali, anche se fossimo stati in presenza di una convocazione lacunosa, la maggioranza avrebbe avuto il dovere di confrontarsi. Ed invece ha vinto la forza dei numeri esercitata con brutale cinismo e mancanza di considerazione non tanto per le minoranze, ma per i cittadini che esse rappresentano. Questo atteggiamento da schiacciasassi, sempre da stigmatizzare, con grande sforzo potrebbe essere perdonato a chi brilla per buona amministrazione. Ma a questa maggioranza no. Non un solo problema risolto, non una sola iniziativa importante. Assistiamo al comportamento poco democratico di chi sta accompagnando il paese alla deriva. Ancora un pò avanti così e per la malata Atripalda non ci vorrà più un medico, ma un becchino.

Massimiliano Del Mauro
Capogruppo consiliare Fi

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

5 risposte a “Pregiudiziale Consiglio comunale, Del Mauro (Fi): “Spagnuolo vuole solo sfuggire al confronto””

  1. marcello ha detto:

    Bravo Massimiliano. Ti vedo bene a fare il Sindaco al posto di questi improvvisati

  2. Antonio ha detto:

    Bravo Marcello

  3. Atripaldese doc ha detto:

    Massimilià porta ancora un poco di pazienza.

  4. Vittorio ha detto:

    Caro Del Mauro,
    Se il Sindaco sfugge ai problemi, sfugge a se stesso.

  5. LINO ha detto:

    mi pare un scarso contributo delle opposizioni al paese, nascondersi dietro le eventuali responsabilità della maggioranza,se siete capaci e non avete paura del confronto pubblico,parlate ai cittadini con proposte ed iniziative di interesse generale mica qualcuno ve lo vieta,se no aspettate sempre il momento per muovere una critica e poi finite nell’ombra pure voi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *