alpadesa
  
sabato 30 maggio 2020
Flash news:   «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una Coronavirus, sono 87 le vittime registrate nelle ultime 24 ore: Lombardia maglia nera per i contagi Il Covid Hospital del “Moscati” si svuota: resta solo un paziente positivo ricoverato in Malattie Infettive Fontana, strade, tomba funeraria romana nel degrado ad Atripalda: scatta la denuncia sui social. Foto Coronavirus, nuovo positivo in Irpinia: è di Contrada Coronavirus, calano i morti (+70) e aumentano i guariti (+3.503) ma i contagi restano +593 Screening sierologico ad Ariano: sono 60 i positivi al tampone Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione

Pari nel derby, contro la Juve Stabia finisce 2-2

Pubblicato in data: 18/4/2014 alle ore:08:07 • Categoria: Avellino Calcio

castaldo-ternanan

Termina 2-2 il derby del Menti tra Juve Stabia e Avellino. Decisiva per gli ospiti una rete di Galabinov allo scadere. Le due formazioni scendono in campo in maniera speculare, entrambi i tecnici puntano sul 3-5-2: tra le fila gialloblù la vera novità è Ciancio, tra gli irpini è Biancolino a far coppia con Castaldo nel tandem degli ex. Massimo Rastelli si affida al 3-5-2 dando spazio a Fabbro e Angiulli nell’undici di partenza. Seculin in porta, difesa a tre con Fabbro, Pisacane e Peccarisi. In mediana Zappacosta e Millesi sugli esterni ed il trio Angiulli, Arini e D’Angelo in mezzo. In avanti spazio al tandem Castaldo-Biancolino.
Padroni di casa subito in vantaggio al 2′ grazie ad una girata di Caserta che, deviata, si insacca all’incrocio dei pali. Pareggio ospite al 47′ del primo tempo con l’ex Castaldo che finalizza un’azione in mischia.
Nella ripresa la Juve Stabia firma nuovamente il sorpasso con capitan Caserta bravo a freddare Seculin con un diagonale dal limite. Rastelli inserisce Galabinov per Millesi e al 41′ il bulgaro lo ripaga superando Benassi con un colpo di testa da posizione favorevole.
Momenti di paura in pieno recupero: l’avellinese Togni
perde per qualche istante i sensi dopo uno scontro di gioco e viene portato via in barella. Poi il triplice fischio dell’arbitro accompagna le squadre negli spogliatoi.Massimo Rastelli a fine gara appare contento per il pareggio ottenuto nel finale. L’allenatore dell’Avellino commenta in questo modo il buon punto ottenuto ai danni della Juve Stabia. Un pareggio secondo l’allenatore di Torre del Greco positivo: “Non abbiamo giocato una grande gara, ma sono veramente felice per aver conquistato il pareggio nel finale”. Il trainer che è anche uno degli ex di turno: “Nemmeno in difesa siamo stati perfetti, ma non possiamo giocare sempre al massimo delle nostre possibilità. E’ un punto che fa morale. Sapevamo che non era una passeggiata. La squadra di Braglia è solo incappata in una annata sfortunata”.
“I play-off sono ancora alla nostra portata”, ad affermarlo è l’attaccante dell’Avellino Gigi Castaldo. La punta autore del ottavo centro stagionale prosegue ancora: “Abbiamo sette gare da giocare come fossero finali. Nulla è perduto”. A chi parla di calo fisico risponde: “Non abbiamo concesso molto ai nostri avversari. La Juve Stabia è una squadra tosta, una formazione che aveva voglia di fare bne contro di noi. Adesso, godiamoci questi tre giorni di riposo e poi pensiamo alla sfida contro il Crotone”. Queste le ultime parole del numero dieci biancoverde negli spogliaoti del “Menti”.

Tabellino:

JUVE STABIA (3-5-2): Benassi; Ciancio, Di Nunzio, Contini; Zampano, De Falco, Caserta (41′ st Piccioni), Mezavilla, Liviero; Sowe (34′ st Di Carmine), Doukara. A disp.: Di Stasio, Vitale, Giandonato, Falco, Romeo, Cardore, D’Ancora. All.: Braglia
AVELLINO (3-5-2): Seculin; Fabbro, Pisacane, Peccarisi; Zappacosta, Angiulli, Arini, D’Angelo (34′ pt Togni), Millesi (34′ st Galabinov); Castaldo, Biancolino (10′ st Soncin). A disp.: Terracciano, Izzo, Ladriére, Decarli, Pizza, Ciano. All.: Rastelli
MARCATORI: 2’pt Caserta, 47′ pt Castaldo, 29′ st Caserta, 42′ st Galabinov
ARBITRO: Di Bello di Brindisi.
NOTE: Ammoniti: Ciancio, De Falco, Caserta, Zampano(J), Arini, Castaldo(A) Espulsi: Angoli: 3-2 Juve Stabia.
Rec: 2′ pt ;3′ st

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Tris dell’Avellino alla Reggina, lupi in corsa per i playoff. Fotoservizio

L'Avellino travolge al Partenio-Lombardi la Reggina e spera nei playoff. Finisce 3-0 il posticipo serale della penultima giornata di campionato Read more

Avellino beffato nel recupero contro il Trapani, finisce 3 a 3 al Partenio. Fotoservizio

L'Avellino esce beffato dalla sfida infrasettimanale al Partenio contro il Trapani. Finisce 3 a 3 con gli irpini che scivolano Read more

Al Partenio l’Avellino batte lo Spezia e ritrova i playoff. Fotoservizio

Al Partenio l'Avellino batte lo Spezia e ritrova i playoff. I lupi di Massimo Rastelli con la vittoria riacciuffano l'ottavo Read more

L’Avellino naufraga a Cesena, 2-0 il finale

L'Avellino naufraga a Cesena ed esce sconfitta per 2-0 dallo scontro diretto fuori casa contro il Cesena, che invece fa Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Pari nel derby, contro la Juve Stabia finisce 2-2”

  1. sandro p ha detto:

    mi sta bbene così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *