alpadesa
  
Flash news:   Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Vincenzo Aquino eletto nuovo coordinatore delle Misericordie della provincia di Avellino Atti vandalici ai danni dell’ex scuola Primaria “Mazzetti” di via Manfredi Addio alla blogger, giornalista e insegnante Tina Galante Messa in suffragio del priore Giovanni Iannaccone questo pomeriggio nella chiesa di San Nicola da Tolentino Emergenza climatica, assemblea pubblica ieri sera nell’ex sala consiliare: il Comune pronto ad accogliere la richiesta di Idea Atripalda. Foto Conclusi i lavori di rifacimento del manto stradale in via Manfredi e via Tufarole. I cittadini chiedono la sistemazione dei marciapiedi. FOTO Riammesse al gratuito patrocinio dopo quattro sentenze di proscioglimento emesse da quattro Gup diversi Inaugurata la statua di Padre Pio a via Marino Caracciolo. Foto «Cimarosa Young Sinfonietta», sabato 12 ottobre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Martire

Piano Marchionne, all’ex Fma i motori delle nuove Alfa Romeo

Pubblicato in data: 7/5/2014 alle ore:21:34 • Categoria: EconomiaStampa Articolo

fma-2

Dagli Stati Uniti l’Ad Sergio Marchionne conferma le indiscrezioni della vigilia. Il nuovo piano industriale della FIAT prevede la produzione di sette milioni di auto nei prossimi 4 anni ed investimenti globali per 55 miliardi di dollari. La ex Fma assumerà un ruolo importante e strategico perché dallo stabilimento irpino, dichiara un soddisfatto Giuseppe Zaolino Segretario Generale della Fismic di Avellino, usciranno anche i motori per le nuove Alfa Romeo.
La fabbrica di Pratola Serra è stata scelta in esclusiva mondiale per produrre il nuovo propulsore 1800 benzina in alluminio che farà la gioia dei futuri “Alfisti” con prestazioni eccezionali per velocità e consumi ridotti nel rispetto dell’ambiente. “Adesso – conclude Zaolino – guardiamo al futuro con più certezze perché la scossa positiva che l’ex Fma darà all’economia Irpina potrà contribuire a rimettere in moto lo sviluppo e ridare una speranza alle migliaia di giovani disoccupati”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *