alpadesa
  
Flash news:   40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire” Coronavirus, in Italia superati i 50mila decessi in nove mesi. In Campania 2.158 nuovi contagiati Coronavirus, il sindaco di Atripalda pronto a far slittare la riapertura di Infanzia e prima elementare al 30 novembre 40° anniversario del terremoto in Irpinia, il vescovo Aiello: “Alle 19:34 il suono delle campane delle chiese in memoria delle vittime” Coronavirus, in Campania da mercoledì 25 novembre si torna in classe per l’Infanzia e prime classi della Primaria 40° anniversario del terremoto in Irpinia: i Carabinieri commemorano le vittime del sisma e i caduti dell’Arma. VIDEO Coronavirus, 4 nuovi contagiati ad Atripalda e 79 positivi in Irpinia Coronavirus, il cordoglio della Misericordia di Atripalda per la scomparsa di Michele Gismondi. Il presidente Vincenzo Aquinno: “uomo forte, volontario coraggioso e amato” Coronavirus, primo decesso ad Atripalda: muore per il virus volontario della Misericordia e della Protezione civile. Il cordoglio del sindaco Alvanite a quarant’anni dal sisma, lettera aperta di Antonio Vitiello: «Attendiamo ancora una “scossa” positiva per il quartiere»

Congresso Eucaristico, il Nunzio Apostolico in Italia del Vaticano Adriano Bernardini chiude la settimana di preghiera. Fotoservizio

Pubblicato in data: 12/5/2014 alle ore:07:00 • Categoria: Cultura

nunzio-bernardini3Tanti fedeli ed un lungo e caloroso applauso per il Nunzio Apostolico in Italia e San Marino della Santa Sede, Monsignor Adriano Bernardini che ha chiuso ieri sera il 3° Congresso Eucaristico Cittadino. L’alto prelato, ambasciatore della Città del Vaticano, è intervenuto nella cittadina del Sabato per concludere la settimana di preghiera.
nunzio-bernardini0Un lunga riflessione la sua nell’omelia nella chiesa madre di S.Ippolisto Martire incentrata sull’eucarestia, interrotta solo dal leggero malore di un vigile urbano che insieme ad un collega sorreggeva il gonfalone del Comune. «L’eucarestia come il mistero del corpo e sangue di Gesù, della vita e della morte. Da Gesù trarrete la forza per superare le difficoltà» sono le parole di conforto e speranza che ha rivolto ai fedeli irpini invitandoli a vivere una vita di fede per superare le sofferenze ed il dolore. Poi l’esorto a pregare per Papa Francesco affinché porti avanti il suo mandato nell’unità della chiesa.
nunzio-bernardini2Ad accoglierlo nel primo pomeriggio presso la chiesa del Carmine, accompagnato dal vescovo di Avellino Francesco Marino, i parroci don Enzo De Stefano e don Ranieri Picone, sacerdoti e guide spirituali rispettivamente delle parrocchie di Sant’Ippolisto Martire e Santa Maria del Carmine, e tutta la comunità cattolica. Presenti anche le autorità politiche e militari cittadine, con il sindaco Paolo Spagnuolo, il Comandante della stazione dei Carabinieri, Costantino Cucciniello ed il Comandante della Polizia municipale, Domenico Giannetta, tanti amministratori e gli ex primi cittadini Carmela Rega e Andrea De Vinco. Qui nella parrocchia di via Roma il saluto delle autorità.
nunzio-bernardini9«Con grande gioia e gratitudine accogliamo Monsignor in città a distanza di cinquant’anni dall’ultimo congresso eucaristico – ha introdotto don Ranieri Picone, che ha espresso così un caloroso benvenuto al Nunzio apostolico di tutte le diocesi d’Italia portando il saluto di fedeli, gruppi di preghiera, associazioni e confraternite-. La sua presenza ci ricorda che dobbiamo puntare all’unità della comunità cristiana».
Il sindaco Spagnuolo ha invece rivolto un appello al mondo della chiesa: «Questo momento di riflessione avviene in un contesto storico difficile in cui la cronaca ci restituisce un’immagine di forte corruzione tra la politica. La chiesa può fare tanto per frenare questo deriva morale».nunzio-4
nunzio-5
nunzio-bernardini4Da via Roma poi il lungo corteo di fedeli tra gonfaloni e stendardi di tutte le congreghe ha attraversato piazza Umberto fino ad arrivare alla chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire dove monsignor Bernardini ha celebrato la Solenne Concelebrazione conclusiva.nunzio-6
nunzio-bernardini10Prima il nunzio apostolico si è fermato in preghiera presso lo Specus Martyrum dove riposano le ossa dei martiri cristiani irpini. Un appuntamento importante, una stazione per fermarsi e riflettere. Il Congresso Eucaristico mancava in città dall’agosto del 1964, quando si tenne la seconda edizione. La prima invece risale al lontano 1930.
nunzio-bernardini7nunzio-bernardini8nunzio-bernardini6vigile-che-si-e-sentito-male1nunzio-bernardini5-fedeli

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *