alpadesa
  
Flash news:   Solidarietà alimentare, il gruppo “Noi Atripalda” chiede al sindaco l’immediata convocazione per la distribuzione adeguata delle risorse Emergenza alimentare, ad Atripalda in arrivo poco meno di 86mila euro per le famiglie bisognose Coronavirus, stanziati dal Miur fondi per la didattica a distanza: risorse per il liceo Scientifico e l’Istituto comprensivo di Atripalda Coronavirus, la riflessione domenicale di Don Ranieri Picone: “ce la faremo!“ Coronavirus, quattro decessi solo oggi in Irpinia Coronavirus, 12 i tamponi positivi di oggi in irpinia. Salgono a 222 Coronavirus, altri 756 morti in Italia e 3.815 nuovi contagiati Coronavirus, De Luca: controlli in tutte le strutture per anziani Coronavirus, l’appello dell’Associazione Commercianti Via Roma di Atripalda: “la sopravvivenza del settore è a rischio” Coronavirus, i giorni di attesa nei versi di Gabriele De Masi

La pioggia non ferma i festeggiamenti di S. Antonio di Padova. Folla di fedeli per la processione del Santo dei Miracoli

Pubblicato in data: 14/6/2014 alle ore:12:32 • Categoria: CulturaStampa Articolo

festa s.antonio 7Tanti fedeli in processione per il Santo del Giglio. Dopo la Messa nella Chiesa di Sant’Ippolisto, la tradizionale processione per le vie della città in onore del Santo dei Miracoli, Sant’Antonio di Padova (foto a cura di Sabino Battista). Tantissimi i fedeli che hanno preso parte anche quest’anno alla cerimonia religiosa officiata da Don Enzo De Stefano e successivamente alla tradizionale processione partita dal piazzale della Chiesa Madre e proseguita per le strade cittadine. Tanti i gigli tra le mani dei fedeli durante la processione. Questo fiore bianco, infatti, è simbolo di purezza e trasparenza di vita. Sant’Antonio è conosciuto come il Taumaturgo, cioè l’operatore di prodigi, per questo motivo è noto come il Santo dei Miracoli. La statua del Santo si è mossa verso piazza Garibaldi, centro storico, via Belli, via Cammarota, via Aversa, via Fiume, via Gramsci, piazza Orte, via Cesinali, via Roma, piazza Umberto I e via Rapolla. Tra i fedeli il sindaco Paolo Spagnuolo insieme a tanti assessori e consiglieri comunali, e le autorità militari cittadine. In piazza la banda musicale ha accolto l’arrivo della processione.festa s. antonio 1festa s. antonio 2festa s. antonio 3festa s. antonio 4festa s. antonio 5festa s. antonio 6festa s. antonio 8festa s. antonio 9festa s. antonio 10 In serata c’è stata poi l’esibizione dell’orchesta “Odissea Veneziana” che si è esibita in Piazza Umberto I. C’è grande attesa infine per questa sera che ci sarà l’esibizione di Simone Schettino.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “La pioggia non ferma i festeggiamenti di S. Antonio di Padova. Folla di fedeli per la processione del Santo dei Miracoli”

  1. Mario ha detto:

    Il Sindaco in processione senza fascia tricolore?

  2. La fascia ha detto:

    La fascia tricolore il sindaco la mette nelle processioni solo per il Santo Patrono San. Sabino e la Santa Patrona La Madonna Del Carmine.

  3. errico ha detto:

    Si sarà reso conto di quanto è amato dagli atripaldesi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *