alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, in Campania i positivi salgono a 2.231. De Luca: “vietato uscire a passeggio o andare a fare jogging” Novolegno, lettera aperta dei lavoratori Coronavirus, 6 i casi positivi oggi: secondo caso ad Atripalda. I contagiati sono 259 Coronavirus, bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio questa mattina dinanzi Palazzo di città. Il vicesindaco Anna Nazzaro: “stare in casa è l’unico farmaco che abbiamo per controllare i contagi” Coronavirus, attivato un Iban per raccogliere fondi con finalità di assistenza alla popolazione Coronavirus, altri 837 morti in più di ieri ma trend in calo: solo 2.107 i nuovi positivi Coronavirus, i risultati dei tamponi al centro Minerva: su 87 i casi positivi sono 25 Coronavirus, secondo caso ad Atripalda: contagiato anche il marito della signora ricoverata Coronavirus, secondo caso positivo ad Atripalda: il messaggio del sindaco Spagnuolo Coronavirus, in tutti i comuni d’Italia alle 12 bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio per le vittime

Polizia municipale, in arrivo due nuove auto. FOTO

Pubblicato in data: 20/6/2014 alle ore:22:30 • Categoria: ComuneStampa Articolo

due-nuove-auto-al-comando-di-polizia-municale-di-atripaldaConsiderata la mole di lavoro di un territorio vasto come quello della cittadina del Sabato, gli agenti del Comando della Polizia municipale della città di Atripalda dovrebbero essere più numerosi. Invece sono solo nove i vigili urbani impiegati nel distretto. Ne servirebbero altri ancora. Tutta colpa dei vincoli del patto di stabilità.
polizia-municipale-di-atripalda-due-nuove-auto2Tuttavia, per migliorare la qualità del servizio da svolgere e venire incontro alle esigenze del nucleo preposto al controllo e alla vigilanza del distretto, la giunta comunale ha approvato una delibera per l’acquisto di 2 nuovi veicoli, con l’obiettivo di potenziare i mezzi attualmente in uso dai vigili. Nel parco auto del Comando sono così arrivate due nuove auto, una Fiat Punto ed una Fiat Bravo, per il servizio stradale urbano. Una necessità di nuove auto di servizio che si fa sentire quotidianamente. I mezzi infatti sono necessari anche per il lavoro di controllo della sosta a pagamento.
Ieri sono state ritirate e già da domenica saranno utilizzate. – commenta il comandante Domenico Giannetta – Tenevamo un veicolo ormai datato che non era più funzionale all’esercizio della funzioni di polizia stradale e c’era la necessità anche per il decoro del corpo stesso“.
Il potenziamento del numero delle auto di servizio del comando di polizia municipale, guidato dal tenente Domenico Giannetta, era così diventato una priorità. Le mansioni di cui si occupano gli agenti sono infatti molteplici. Dalla supervisione delle manifestazioni pubbliche, alla vigilanza dinanzi le scuole, alla tutela ambientale, agli interventi straordinari e via dicendo, i vigili sono sempre in stato di allerta. E’ proprio per questo che, da più parti, si chiedeva di procedere non solo con l’acquisto di nuovi veicoli di servizio, ma anche con ulteriori assunzioni, aumentando così l’organico. I vincoli del patto di stabilità sono però molto severi. L’amministrazione sta puntando sulla mobilità. All’orizzonte inizia a intravedersi una nuova stagione di grande lavoro.
polizia-municipale-di-atripalda-due-nuove-auto

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

12 risposte a “Polizia municipale, in arrivo due nuove auto. FOTO”

  1. antonio lancio ha detto:

    Bastavano due punto… a che serve la bravo? Neanche i carabinieri c’è l’hanno.

  2. errico ha detto:

    “Considerata la mole di lavoro di un territorio vasto come quello della cittadina del Sabato…”: IO NON LI HO MAI VISTI LAVORARE SE NON DURANTE QUALCHE PROCESSIONE E DAVANTI ALLE SCUOLE ELEMENTARI!!!
    Con tutto il rispetto per il tenente Giannetta, che stimo, ma COMINCIATE PRIMA A LAVORARE SERIAMENTE, voi tutti marescialli in dotazione alla stazione atripaldese!

  3. nati' ha detto:

    le macchine sono arrivate e i vigili a quando?

  4. Emilio ha detto:

    Il comandante parla di decoro del corpo. Questo lo si guadagna sul campo cercando di essere efficienti e operare nel rispetto della legge. Stamane alle 10.50, sulla variante esattamente sulla piazzola di sosta nei pressi di Moschella mobili, sostava l’auto dei vigili con i lampeggianti in esercizio; al posto del conducente era posizionata l’autovelox, e il vigile seduto sul sediolino di destra. A mio parere il decoro, nei confronti dei cittadini, non è per niente preso in considerazione. Occorre fare cassa. Questo, però, è il modo peggiore. Si continua a dire che i vigili sono pochi, e questo è vero, allora perché non vengono utilizzati nel centro abitato? Atripalda sul piano della viabilità è invivibile.
    Esiste una totale mancanza di segnaletica, le strade sono piene di buche, quando piove è impossibile camminare a piedi senza infangarsi. Ebbene voi, avete pensato di acquistare due autovetture fregandovene della invivibilità dei cittadini. Bravi.

  5. nati' ha detto:

    noi possiamo parlare quanto vogliamo,a loro ra na recchia ci trase e ra nata ci esce

  6. destra nazionale ha detto:

    Mamma quante belle parole del Comandante. La realtà è una si predica bene e si razzola male. per dirne una sosta a pagamento? ebbene quando i signori vigili passano per le strade?

  7. Luciano ha detto:

    Le strade di Atripalda sono un campionario dell’inciviltà dei cittadini e dell’incapacità dei vigili di far rispettare le regole piú elementari. Via Roma zona chiesa del Carmine é una giungla. Via Melfi, é ancora peggio. Via cammarota e via Aversa é un disastro. Nel mercato ognuno fa quello che vuole e nessuno paga il suolo pubblico. In questa babilonia, loro comprano le macchine.

  8. Antonio ha detto:

    Un popolo di incivili meriterebbe una città invivibile. Questo è il problema!
    I vigili hanno la macchina del 1930? Mi fanno la multa perchè non ho il bollino blu e subito mi lamento che hanno la macchina del ’30!
    I vigili hanno le auto nuove? e subito mi lamento perchè con quei soldi potevano sistemare un fosso.
    Cari concittadini, iniziate a rispettare le regole e poi, forse, vi potete lamentare che vi multa l’autovelox, il grattino scaduto ecc…
    Ps: a chi ha scritto “li vedo solo davanti le scuole”, qualche mese fa sempre un concittadino si lamentava che davanti le scuole non c’erano vigili. TROVATI PACE!

  9. nati' ha detto:

    i vigili per prima cosa dovrebbero vigilare…lo dice la parola stessa

  10. Morbillo ha detto:

    Io avrei comprato 10 biciclette, anche per dare un segnale

  11. GIANNI ha detto:

    Che auto di lusso sono arrivati ai vigili urbani di Atripalda.

  12. GIANNI ha detto:

    Sembra New York Police Department.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *