alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, i morti salgano a oltre 18mila in Italia dall’inizio della pandemia: oggi altri 610 deceduti Coronavirus, Carabinieri donano uova pasquali ai bambini ricoverati al Moscati Coronavirus, Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri insieme per consegnare la pensione agli anziani a domicilio Coronavirus, i positivi in Campania sono 3.344 Fipav, conclusa l’attività sportiva per la stagione 2019-2020: nessun scudetto né promozioni e retrocessioni Coronavirus, trend costante in discesa in Irpinia: 1 solo caso oggi, a Teora. I contagiati sono 374 All’Azienda “Moscati” un container speciale per la sicurezza degli operatori del 118 dell’Asl e una nuova Tac per le attività nella Palazzina Alpi Coronavirus, scende il numero di morti: 542 rispetto a ieri Coronavirus, guarita e dimessa la prima contagiata di Atripalda Coronavirus, il gruppo consiliare “Noi Atripalda”: “chiarezza sulla distribuzione dei pacchi alimentari”

La Casa di Cura Santa Rita diventa “green” grazie al nuovo impianto fotovoltaico ed all’illuminazione a led

Pubblicato in data: 4/7/2014 alle ore:16:28 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

img-20140624-wa0009-600x478La Casa di Cura Santa Rita, dopo aver raggiunto elevati livelli di servizio e di innovazione che la collocano tra le eccellenze della sanità privata campana, punta all’efficienza energetica mediante l’implementazione di misure di risparmio e di produzione da fonte rinnovabile. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati installati i primi 40 Kw di produzione da fonte rinnovabile mediante installazione di un impianto fotovoltaico, cui seguirà un secondo già in fase di realizzazione.  Si tratta di un progetto complesso che prevede l’utilizzo di tecnologia Led per tutti i corpi illuminanti, moduli Fotovoltaici e nuovi materiali per i rivestimenti. Tali interventi consentiranno alla Casa di Cura Santa Rita di abbattere il fabbisogno energetico di oltre il 30% e di evitare l’immissione di gas serra in atmosfera di oltre 125.000 kg/anno. Per rendere l’idea, è come se fossero stati piantati alberi per un equivalente di 22 ettari di terreno. Grazie a questi investimenti, la Casa di Cura Santa Rita rappresenta un modello da seguire nell’ottica di una sanità efficiente e sostenibile. Realizzato in più step renderà la Santa Rita sempre più autonoma e “Verde”, il colore più amato dal Presidente Walter Taccone anche fuori dal campo di calcio dell’A.S. Avellino 1912. Il progetto è stato predisposto e implementato da EAI Energie Alternative (www.energieai.com),  azienda irpina specializzata da anni operante su tutto il territorio nazionale nel settore delle energie rinnovabili.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *