alpadesa
  
Flash news:   Bando di gara per la progettazione definitiva ed esecutiva per i lavori di adeguamento sismico alla scuola dell’Infanzia “Nicola Adamo” di Atripalda Coronavirus, in Irpinia nuovo positivo ad Ariano. Effettuati 116 tamponi Polemiche movida avellinese, don Fabio si rivolge agli assenti: “grazie per essere giovani di senso” Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Movida ad Avellino, “IDEA Atripalda“ contro il sindaco Gianluca Festa: “chieda scusa e si dimetta” «Atripalda la città dei Mercanti», presentato ieri in Comune il video pormozionale. Il sindaco: “ripartiamo uniti accogliendo le persone che vengono da fuori in tutta sicurezza”. FOTO “Oggi è il tuo nome, auguri Antonello” dallo zio Gabriele De Masi Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città. VIDEO

La dipendente Anna Spina vince la causa contro il Comune: dovrà ritornare all’Ufficio Commercio

Pubblicato in data: 17/7/2014 alle ore:13:30 • Categoria: Attualità, Comune

municipio-transennata-facciataDovrà ritornare all’Ufficio Commercio di Palazzo di città.
E’ quanto deciso dal giudice del lavoro, dottor Ciro Luce, del Tribunale di Avellino, che ha accolto il ricorso presentato dalla dipendente comunale Anna Spina, istruttore direttivo al Municipio, che si era opposta,  con istanza cautelare ex art.700 c.p.c.,  alla decisione di riorganizzazione della macchina comunale.
Il giudice, che ha accolto in pieno tutte le motivazioni addotte, ha disposto il reintegro dell’istruttore amministrativo Spina, categoria C,  all’Ufficio Commercio.
La dipendente infatti nel novembre del 2013 era stata trasferita dal sindaco Spagnuolo, con provvedimento sindacale, dall’Ufficio Commercio a supporto del nascente Polo Culturale della Biblioteca comunale di piazza Sparavigna.
Una decisione mai accettata che spinse la Spina a farsi tutelare in sede legale.
Il ricorso fu depositato ad aprile 20014 dl  difensore della dipendente comunale, avvocato Umberto Ferrajolo. L’udienza si è tenuta lo scorso 27 giugno, la sentenza è stata resa nota solo pochi giorni.

Il Tribunale ha già notificato al Comune l’esito del ricorso.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Usura, insospettabile 40enne atripaldese sotto inchiesta

Un insospettabile 40enne atripaldese è indagato dalla Procura di Avellino per usura. I Carabinieri del nuclee investigativo del Comando provinciale Read more

Buste paga gonfiate al Comune, il Collegio della Sezione Lavoro accoglie il reclamo e ordina il reintegro dei tre dipendenti sospesi dal lavoro

Buste paga gonfiate al Comune, il Collegio della Sezione Lavoro del Tribunale di Avellino accoglie il reclamo e ordina a Read more

Riorganizzazione uffici comunali, niente reintegro per l’ex comandante dei vigili urbani Domenico Giannetta: potrà richiedere solo il risarcimento

Riorganizzazione uffici comunali, secondo stop in pochi mesi dal Tribunale di Avellino e niente reintegro, anche in via cautelare, per Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

12 risposte a “La dipendente Anna Spina vince la causa contro il Comune: dovrà ritornare all’Ufficio Commercio”

  1. errico ha detto:

    Un’amministrazione che sta crollando, un pezzo dopo l’altro, dovrebbe immediatamente dimettersi per non fare rumore…

  2. Antonio ha detto:

    tra cause interne, è cause esterne ? Ci sarebbe mai 1 volta che il comune abbia ragione ! DOVREBBERO PAGARE DI TASCA LORO QUESTA GENTE CHE SI OSTINA CON LA PROPRIA ARROGANZA !

  3. consuelo lopes ha detto:

    sono contenta per la Signora SPINA! MA……. quando la nave affonda non bisognerebbe remare allunisono?|!? non importa come, ma vogare e portare la nave in porto! (non è importante la mansione espletata ma importante è LAVORARE sai quanta gente vorrebbe lavorare e non trova che fare?!=)

  4. Lionello ha detto:

    Brava Anna, hai fatto valere i tuoi diritti.
    Avanti il prossimo, perchè ve ne sono altre in cantiere, o no?

  5. Atripaldese ha detto:

    La Signora Spina è stata brava a far valere i suoi diritti.

  6. Adalberto ha detto:

    Signora Spina, faccia conoscere l’esito della causa alla Corte dei Conti, per vedere chi paga questi danni.

  7. Bibino ha detto:

    L’Avvocato Ferrajolo è davvero bravo nelle cause di lavoro.

  8. Luciano ha detto:

    Ma il comune si é costituito in giudizio?

  9. ALFIO ha detto:

    X LUCIANO:
    Sicuramente si è costituito.

  10. Attila ha detto:

    BRAVAISSIMO ANTONIO PER IL TUO COMMENTO.

  11. ATTENTO LETTORE ha detto:

    PER LUCIANO
    IL COMUNE DI ATRIPALDA SI E’ COSTITUITO,
    L’AVVOCATO NOMINATO E’ SORRENTINO PASQUALE.

  12. Carletto ha detto:

    Ottimo il commento n. 2 di ANTONIO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *